Sito ufficiale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)

Foggia: si è concluso il Meeting mariano dei Giovani Orionini

31 luglio

anteprima1 3107017Si è svolto a Foggia, al Santuario dell'Incoronata, il Meeting mariano "Start up Guarda le stelle invoca Maria" dei giovani di Don Orione, provenienti da tutta Italia, dall’ Albania e dall’Ucraina. 
Noi giovani, provenienti dalla realtà di Villagrazia di Palermo, accompagnati da Suor M. Gabriella Perazzi, abbiamo accolto con entusiasmo la proposta di questa nuova esperienza, al culmine di un percorso di fede, accompagnati dell'esempio di vita del nostro San Luigi Orione. Al nostro gruppo si è unita anche Paola la novizia.
Ci sono stati forniti fin da subito degli interrogativi su cui riflettere:

chi siamo?

Quali sogni o quali paure ci accompagnano in questo viaggio?

Cosa ci aspettiamo? 


Nel bosco dell'Incoronata siamo stati guidati a seguire quattro catechesi sul tema della "scelta", analizzando alcune figure bibliche, tra cui Ester, chiamata a prendere una decisione: salvarsi o salvare il suo popolo. Ester  si confronta con Mardocheo, anche noi talvolta cerchiamo consigli dalle persone che ci stanno vicine. Scegliere ci costringe a fare dei sacrifici, a dire dei no.
Non sempre facciamo le scelte giuste ma siamo chiamati a rischiare!
Attraverso il sacramento della Riconciliazione vissuto nel suggestivo santuario di Monte Sant’ Angelo abbiamo poi aperto a Dio le nostre labbra e il nostro cuore, con la consapevolezza che il Signore ci perdona sempre e aumenta la gioia di essere suoi figli. Abbiamo avuto modo di vivere anche momenti di fraternità e distensione in piscina e al mare, con sempre la consapevolezza che il Signore attraverso Maria ci spinge a essere giovani coraggiosi e autentici testimoni di una chiesa viva, bella e giovane.

La sera del 30 abbiamo partecipato alla veglia in un pellegrinaggio notturno che ci ha portati da Foggia al Santuario dell’Incoronata con una messa celebrata alle 4 del mattino che ha concluso questa nostra esperienza. Da domenica di nuovo in cammino sui sentieri della vita, forti e consapevoli che non siamo soli e che in ogni momento possiamo alzare gli occhi al cielo, guardare la stelle e invocare Maria.

 

Marialuisa Celesia e i giovani dell’oratorio di Villagrazia di Palermo

Last modified on Lunedì 31 Luglio 2017 10:04