Sito ufficiale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)

Tortona: Venerdì 13 ottobre al Centro “Mater Dei” presentazione del libro sui Vangeli di don Achille Morabito.

09 ottobre

anteprima2 0910017Venerdì 13 ottobre alle ore 21, presso la Sala Conferenze del Centro “Mater Dei” in Tortona, verrà presentato il libro “Tanto per cominciare – un primo approccio ai Vangeli”, di don Achille Morabito, sacerdote orioinino – biblista che attualmente ricopre il ruolo di Maestro dei Postulanti presso la Casa Madre – Paterno in Tortona di cui ne è anche il direttore.

 

“Negli anni dell’insegnamento avevo già accarezzato l’idea di scrivere una breve «Introduzione» ai Vangeli, cominciando da Marco – confida Don Morabito -. La breve esperienza didattica mi aveva convinto che occorreva tentare un linguaggio diverso, pur presentando risultati già acquisiti nel campo degli studi neotestamentari. Il best seller di Vittorio Messori – Ipotesi su Gesù – rimaneva un punto di riferimento, anche se erano già passati diversi anni. Poi vennero gli incarichi in seno alla Congregazione (Direzione provinciale, Consiglio generale) e così il tempo da dedicare a questo lavoro si era assottigliato notevolmente. Nel 2013, però, mi venne affidata la pagina biblica della nostra rivista Don Orione oggi e così il vecchio progetto riprese vita”.

Il contenuto

Nella prima parte del volume si trovano alcune tematiche introduttorie, a cominciare proprio dal termine «Vangelo», e dalla necessità di avere una «cassetta degli attrezzi» per facilitare la lettura del testo. Particolare importanza è stata data ai «generi letterari», al greco del NT, alla trasmissione del testo dei Vangeli (papiri, codici). In questo contesto non si poteva tralasciare l’affascinante storia dei Rotoli del Mar Morto (Qumrân). Si è passati quindi alla presentazione dei singoli evangelisti. Nella parte finale il lettore troverà tre pezzi originali: una lettera aperta agli evangelisti; una digressione dal titolo curioso Pelo e Contropelo (storia degli studi «critici» cui sono stati sottoposti i Vangeli dal 1700 fino ai giorni nostri); una bibliografia «dialogata». “Va da sé – afferma l’autore -che si tratta di un «approccio»; quindi, per approfondire i singoli temi ci vuole ben altro”.

Il metodo

“Fin dall’inizio – prosegue Don Achille - ho pensato all’arte maieutica di Socrate; ho ipotizzato, cioè, di avere davanti un lettore, che poneva delle domande sui Vangeli; quelle domande che vengono poste al bar, in treno, per strada, nell’esercizio del ministero… E per questo motivo la pagina biblica della rivista Don Orione oggi ha avuto come titolo: “Il Vangelo. Le domande della gente”. Sono le domande, quindi, che fanno da asse portante al libro. Anche per questo, lungo i capitoli sono disseminati degli approfondimenti e delle curiosità.  

I destinatari

“Nel redigere il testo ci si è preoccupati, prima di tutto, di usare un linguaggio che fosse accessibile a molti (ma essere semplici non vuol dire essere banali!). Il testo, pertanto, - conclude l’autore - può essere uno strumento utile per chi comincia l’avventura nel mondo dei Vangeli e per chi ha già delle nozioni di base. Ma è utile anche per i catechisti, per gli operatori pastorali, per gli insegnanti di religione e, perché no?, per i sacerdoti e i diaconi, visto che molti di loro mi hanno esortato e incoraggiato a portare a termine quest’opera”.    

(A. Morabito, Tanto per cominciare. Per un primo approccio ai Vangeli, Editrice Velar, Gorle (BG) 2017, pag. 224, € 15,00)

Fabio Mogni

Last modified on Lunedì 09 Ottobre 2017 10:49