Sito ufficiale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)

Festa per i 20 anni del M.O.V. Fano

12 novembre

anteprima2b 1211017Sabato 11 Novembre 2017 l’Associazione Onlus M.O.V. Fano (Movimento Orionino Volontari) ha festeggiato all’Istituto Mons. Gentili i suoi 20 anni di attività.

 

L’associazione, che presta servizio di volontariato nelle tre case delle Congregazioni di San Luigi Orione di Fano: Casa Serena, Istituto Mons. Gentili – Opera Don Orione e Casa di Spiritualità Villa San Biagio, ha spento le 20 candeline alla presenza di oltre 100 tra volontari ed amici.

 Iniziata con la Santa Messa al Santuario Don Bosco, celebrata da Don Giorgio dell’Opera Don Orione, la serata è poi proseguita con la cena, la mostra fotografica e la proiezione di filmati e foto che hanno ripercorso 20 anni di storia. Tante iniziative svolte, tanti progetti, primo fra tutti quello del Teatro della Cicalina; tanti volti, alcuni passati velocemente, altri rimasti nel tempo, e nei quali Casa Serena soprattutto ha lasciato un segno rilevante nella loro vita.

 Il Presidente Massimo Mariotti ha premiato le volontarie Maria Antonietta Teodori e Rina Tarsi per il servizio gratuito svolto fin dalla costituzione del MOV. Le targhe consegnate sono segno di Grazie per il tempo dedicato in modo costante, continuativo, e per il loro esempio.

 A sorpresa i volontari hanno poi premiato il loro Presidente che quest’anno termina il suo mandato durato 20 anni nel quale con dedizione, passione e impegno ha guidato l’associazione.

Dieci anni fa, per i festeggiamenti dei 10 anni del M.O.V. i volontari come gesto firmarono un grembiule; il grembiule indossato nell’ora dell’aiuto ai pasti. La cosa, ovvero, che più rappresenta il loro servizio.

 

Oggi 2017, 10 anni dopo, fanno nuovo quel gesto con una attenzione particolare.

Firmano una maglietta, dono a Massimo Mariotti che in questi 20 anni ha rappresentato l’associazione con la sua faccia, le sue mani, il suo tempo. La maglietta, consegnata da Tiziana, una delle Perle di Casa Serena, è stata seguita anche da una targa, segno di riconoscenza e di stima nei suoi confronti.

Intervenuta anche Suor Gabriella, superiora dell’Istituto che ha voluto esprimere il suo ringraziamento all’associazione con queste parole:

“Grazie per il bene ricevuto nel passato e il bene che stiamo ricevendo oggi. Il bene donato è sempre il valore aggiunto che da colore e sapore alle azioni che compiamo, azioni di amore, di cura, di attenzione, sempre nella gratuità. Casa serena è uno dei luoghi di incontro della carità.

La chiave prima di lettura di uno stile che può continuare solo con il contributo di chi ha un cuore e mani giovani, non tanto in età, ma quello - e soprattutto - di cuore e mani che nello spirito gioioso si dedicano al prossimo, dentro e fuori, che gode di una salute che sa di amare e sollevare chiunque incontra.

Perché prima di tutto si sente animato e amato dal Signore Risorto.

Continuiamo dunque a fare il bene insieme, a farlo bene, a farlo a tutti, come ci ha insegnato Don Orione, certi che solo così raggiungeremo il Paradiso”.

 

Il Mov continua il suo operato con uno sguardo indietro per quanto è stato fatto ma con fiducia per quanto ancora c’è da fare, nel Carisma di San Luigi Orione, Ave Maria e avanti!

F.D.

icon LOCANDINA FESTA M.O.V. (1.26 MB)

 

Last modified on Martedì 14 Novembre 2017 10:42