Sito ufficiale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)

Domenica delle Palme – Giornata diocesana della gioventù

26 marzo

Anteprima26.03.18La Domenica delle Palme è la domenica che precede la settimana Santa. Papa Francesco ha presieduto la Santa Messa in Piazza San Pietro alle ore 10, alla quale erano presenti tantissimi giovani non solo dell’Italia, ma del mondo intero. Anche quest’anno il Santo Padre ha benedetto le palme e gli ulivi al centro della piazza, seguendo la processione verso l’altare principale della celebrazione, dove è stata narrata la passione del Signore Gesù.

 

Papa Francesco nell’omelia ha rivolto ai giovani presenti queste parole: "Tra le tante voci, il miglior antidoto è guardare la croce di Cristo e lasciarci interpellare dal suo ultimo grido”. I giovani dunque hanno un ruolo importante poiché essi sono difficili da “manipolare” proprio grazie al fatto che sono pieni di gioia e, per talE motivo, ha affermato Papa Francesco: “la gioia che Gesù suscita in voi è per alcuni motivo di fastidio e di irritazione”. I giovani, da sempre sono stati in certo qual modo “scomodi” proprio perché non hanno paura di dire ciò che pensano. La storia è piena di fatti ed eventi realizzati da giovani che hanno fatto sentire la loro voce, e che i potenti hanno cercato di sopprimere”. A tale proposito il Santo Padre ha dichiarato: “Far tacere i giovani è una tentazione che è sempre esistita. Gli stessi farisei se la prendono con Gesù e gli chiedono di calmarli e farli stare zitti”.

 

Al termine della cerimonia, i giovani hanno consegnato al Santo Padre le conclusioni della riunione pre-sinodale, in preparazione alla XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo Dei Vescovi sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale» che si terrà ad ottobre. Alla riunione pre-sinodale hanno partecipato trecento giovani rappresentanti del mondo che si sono radunati dal 19 al 25 marzo a Roma, per offrire il loro contributo.

Dopo la tradizionale preghiera dell’angelus, Papa Francesco ha fatto il tradizionale giro della piazza salutando i presenti portandogli gioia e speranza.

 

 

Last modified on Mercoledì 28 Marzo 2018 12:34