Sito ufficiale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)

Santuario Madonna della Guardia - Tortona: professione perpetua

29 giugno

anteprima“Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente” (Lc 1, 49)

 

Oggi solennità dei santi Pietro e Paolo, festa del Papa, festa dell’Istituto delle PSMC che compie 103 anni, festa dell’”Eccomi” di 4 nostre Consorelle che pronunciano il loro “si” per sempre al Signore, nelle mani della Madre generale M. Mabel Spagnuolo.

 

La città di Tortona nella sua piccolezza e semplicità anche oggi si veste di festa!

Quanta gioia, quanti arrivi a Casa Madre, parenti, amici, consorelle, confratelli, collaboratori, benefattori: nella casa di tutti, che tutti accoglie in un abbraccio di fraternità universale!

 

Con gratitudine e gioia abbiamo accolto nel Santuario della Madonna della Guardia, durante la celebrazione eucaristica presieduta dal padre generale dei FDP, don Tarcisio Vieira, le nostre carissime sr. M. Conceição Moreno, sr. M. Florence Miriko, sr. M. Iolanda Oliveira e  sr. M. Sabrina Murzi,  che con la professione dei consigli evangelici di castità, povertà, obbedienza e carità per sempre, confermano e testimoniano al mondo che Gesù è il Signore, il Figlio del Dio vivente!

 

Tutta la celebrazione ha assunto un tono di solennità e di preghiera profonda.

La liturgia ha condotto ogni partecipante ad entrare in quel mistero di amore e di grazia che si rivela ai “piccoli” e conduce al cuore misericordioso di Gesù.

Gesti e parole ci hanno aiutato a comprendere che tutto è dono: la vita fin dal suo concepimento, gli sposi che l’hanno accolta, il Battesimo che ci ha fatti rinascere in Cristo, la Chiesa che maternamente accoglie e nutre i suoi figli.

 

Padre Tarcisio, durante l’omelia ha consegnato alle neo-professe perpetue una immagine molto bella invitandole a respirare con un “polmone Petrino e Paolino” nella fedeltà e nella audacia apostolica come san Luigi Orione, che fedele alla Chiesa si è fatto tutto a tutti perché Caritas Christi urget nos!

L’abbraccio di Madre M. Mabel dato ad ogni professa perpetua è stato l’abbraccio di tutta la famiglia religiosa che vuole continuare a generare figli alla Chiesa e ad accompagnare ogni persona nel percorso vocazionale per arrivare a “dargli Gesù”!

Ogni PSMC sa che ogni vocazione è missione e ogni missione è una risposta all’Amore!

Deo gratias!

Last modified on Domenica 01 Luglio 2018 11:18