Sito ufficiale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)

85° Anniversario dell'Istituto Paverano di Genova

30 novembre

anteprima 3Ricorre in questi giorni l’85° anniversario dell’Istituto Paverano di Genova.

Nel 1933 questa storica opera della città di Genova, “..da sempre patrimonio dei poveri” veniva acquistata dalla Piccola Opera della Divina Provvidenza.

 

Il 30 novembre Don Sterpi, Vicario e braccio destro di Don Orione, vi entrava ufficialmente insieme ad un gruppo di Suore che già nel mese precedente si erano stabilite negli altri istituti della città, come ad esempio la Casa di Via Bosco, per prendere pian piano confidenza con il delicatissimo lavoro di assistenza delle 300 malate mentali ospitate dall’Istituto.

 

Il giorno prima celebrando la Santa Messa davanti alla statua della Madonna della Divina Provvidenza Don Orione diceva: “Ieri, primo giorno della novena dell’Immacolata ho detto al Prima Messa al Paverano. La cappella ha affreschi antichi; entrando ieri in quella cappella ho visto la statua dell’Immacolata sull’altare; certamente non era messa a caso e tra me e me ho pensato ‘Guarda che disposizione Dio, oggi dirò la Messa davanti all’Immacolata’… Ieri, sotto lo sguardo di Gesù Sacramentato e dell’Immacolata, ho aperto un altro campo.

Mi rincresce dirlo, la Chiesa ha fatto ancora poco per questo settore. Il Signore ha voluto dare questo a noi, di confortare e sostenere i rottami dell’umanità, alleviare le ore di angoscia dei nostri fratelli. Questo mi è caro dirvi, oggi, che comincia un altro campo di lavoro. Che piacere fare del bene a tutti!...E preghiamo la Madonna, in questa novena, che faccia capire che, con la carità, si può fare il bene. Solo con la carità si salverà il mondo…”.

 

Nel primo gruppo di Suore che fecero il loro ingresso al Paverano troviamo anche la Venerabile Suor M. Plautilla Cavallo che in questo Istituto avrebbe speso eroicamente il resto della sua giovane vita, morendovi nel 1947.

 

I primi tempi furono tempi davvero “eroici”, le suore e don Sciaccaluga giovane Direttore della Casa si occupavano praticamente di tutto. Il Paveranno divenne nel tempo la sede centrale delle altre sezioni del Piccolo Cottolengo: Salita Angeli, Quarto Castagna, Santa Caterina, Via del Camoscio e Quezzi.

 

Come primario dell’Istituto Don Orione volle il Professor Isola. “Abbiamo chiamato un medico di prim’ordine, già primario di alcuni ospedali di Genova … Vedrete che, nel tempo, diventerà un Istituto modello, non solo per la carità che vi deve aleggiare, ma diventerà un modello per la cura degli infermi.”.

 Nei documenti allegati possiamo rivivere nelle parole di Sr. M. Bennata e Sr. M. Lucilla il racconto di quegli inizi.

 

Dopo molti anni, le Suore Orionine della Provincia italiana dovettero ritirarsi da questa Opera per mancanza di consorelle da assegnarvi, ma nel novembre del 2017 le PSMC vi hanno fatto ritorno grazie alla Delegazione del Madagascar “Maria Regina della Pace” che ha inviato 3 suore Sr M. Odette, Sr M. Louisette e Sr M. Jocelyne per occuparsi dell’animazione e della pastorale.

 

L’Istituto Paverano è ad oggi un’Opera molto importante e attiva nel panorama della città di Genova.

Nel sito dedicato possiamo trovare tutti gli aggiornamenti e seguire le sue numerose attività.

 

Vai al Sito del Piccolo Cottolengo

icon PICCOLO COTTOLENGO a Paverano (2.97 MB)

Last modified on Venerdì 30 Novembre 2018 11:50