Domenica, 23 Agosto 2020 16:34

Tortona - Professione Perpetua a Casa Madre

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 23 agosto, nel contesto della Novena della Madonna della Guardia, a Casa Madre, luogo così significativo e carico di memoria per tutta la famiglia carismatica orionina, Sr. M. Assunta, Sr. M. Agnese e Sr. M. Rosa hanno risposto alla domanda che il Signore fa ad ognuno di noi:  “Ma voi, chi dite che io sia? e con la Professione Perpetua sono state accolte definitivamente nella Congregazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità dalla Madre generale Maria Mabel Spagnuolo a nome di tutte.

La Santa Messa celebrata nella cappella della Casa Madre è stata presieduta da Don Tarcisio Vieira Direttore generale dei Figli della Divina Provvidenza che con gioia, entusiasmo e spirito fraterno, dopo avere fatto una riflessione sulla Parola del giorno ha ricordato le parole di Don Orione nell’art.9 delle costituzioni delle PSMC “la vocazione religiosa è il più grande dono dopo il battesimo che il Signore può fare ad un’anima”. Attraverso queste parole ha incoraggiato le Suore a proseguire il loro cammino di donazione con tanta generosità ed entusiasmo sapendo di avere avuto una grazia così grande come il dono della chiamata rivelata anche in questo passo importante di integrazione alla famiglia orionina delle PSMC.

Madre M. Mabel ha espresso la gioia di vedere concluso un cammino lungo di preparazione ed ha ricordato i tanti passi fatti e tutte le persone coinvolte in questo processo lungo e bello, ringraziando la Provvidenza che così ha voluto e assicurando che Don Orione e Madre Valdetarro ci accompagnano felici dal cielo.

Al termine della celebrazione Sr. M. Assunta a nome di tutte e tre le neo professe che erano visibilmente commosse e  felici, ha espresso un sentito ringraziamento alla Madre e a tutte le persone che hanno contribuito per farle arrivare a questo momento: “Ringraziamo Dio per il dono della vita, del battesimo e di questa chiamata speciale. Nella sua provvidenza Egli ci ha permesso di fare questo importante passo e sentirci veramente in famiglia”.

Con gratitudine e gioia accompagniamo con la preghiera queste nostre sorelle dono di Dio alla sua Chiesa

 

Letto 105 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Agosto 2020 09:06

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.