Venerdì, 18 Maggio 2018 10:08

Genova/Quezzi: "La Carità non dice mai basta..."

Vota questo articolo
(0 Voti)

18 maggio

anteprima4 180501816 maggio…una data memorabile che ricorda il 2004 anno in cui la Chiesa ha riconosciuto Santo Don Luigi Orione. Ogni anno in questo giorno di festa per la Congregazione, si celebra il riconoscimento agli onori degli altari, del nostro caro Fondatore.

 

Quest’anno il 16 maggio 2018, per noi della Comunità di Quezzi, è coinciso con tanti anniversari. Il decennale dell’apertura de “L’abbraccio di don Orione” e un gemellaggio con le suore Immacolatine, che festeggiano in questo anno il bicentenario della nascita (27 Luglio 1818) del loro Fondatore Sant’ Agostino Roscelli. Un pomeriggio di festa, che ha visto l’adesione delle varie Associazioni che collaborano con i due Istituti, e per i quali erano presenti volontari e soci, nonché una cospicua e gradevole partecipazione delle suore Immacolatine, con la loro Madre Generale Suor Rosangela Sala.

Per questa occasione, e a motivo dell’anniversario che ricorda la nascita di Sant’ Agostino Roscelli, hanno voluto donare un quadro che sarà temporaneamente ospite nella nostra cappella di Quezzi, fino alla chiusura, in settembre, dei loro festeggiamenti in questo anno di Grazia concesso dal Signore.

E’ stato un pomeriggio intenso e di famiglia allargata, nel quale si è condiviso un po’ l’acquisizione di nozioni, seppur brevi, sulla vita dei due grandi Santi; la conoscenza di altre attività inerenti “L’Abbraccio di don Orione” con la visita a l” A Braccetto” ; la visita alla struttura in costruzione “Casa Abbraccio 2”, che consentirà di ampliare la recettività della prima casa, estendendola a fasce di età più ampie, ma sempre nei primi anni di vita del neonato; la messa in memoria di San Luigi Orione e per finire un banchetto fraterno dove si è potuto assaporare non solo il cibo, ma anche una sana e gioiosa condivisione e conoscenza di altre consorelle e laici, che posseggono come noi il carisma della Carità.

 

Un ringraziamento particolare alle Immacolatine per la loro disponibilità e generosità, che rimarrà nei nostri cuori, nelle nostre preghiere e anche nella storia delle Piccole Suore Missionarie della Carità e de” L’abbraccio di don Orione”.

 

"La CARITA’ non dice mai basta: essa è immensa come è immenso Dio da cui ha origine”, è questa la dedica sul quadro a noi indirizzata da Sant’Agostino Roscelli, e sia per tutti noi un monito di vita, e come diceva Don Orione “Facciamo regnare la CARITA’ con la mitezza del cuore, col compatirci, con l’aiutarci vicendevolmente, col darci la mano e camminare INSIEME”.

Letto 662 volte Ultima modifica il Venerdì, 18 Maggio 2018 12:23

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.