Stampa questa pagina
Lunedì, 17 Giugno 2013 08:08

Polonia: tappe conclusive della Visita stabilita

Vota questo articolo
(0 Voti)

17 giugno

 

Sr. M. gemma nella Parrocchia di SiedlceSr. M. Gemma Monceri, accompagnata per la traduzione da Sr. M. Elżbieta Paszczyk, ha concluso dall’1 al 15 giugno la Visita canonica alle Comunità della Polonia. La prima realtà visitata in questa fase conclusiva della visita è stata la comunità delle PSMC di Siedlce, composta da tre suore che si occupano del servizio della Catechesi nella scuola elementare e materna e nella grande Parrocchia dedica a San Giuseppe con vari gruppi di bambini e famiglie. Le Suore sono una presenza preziosa in questa città per la loro generosa donazione in umiltà e semplicità.

La visitatrice si è poi recata a Wołomin, nella casa di Carità gestita dai FDP per malati terminali. Le Suore sono inserite come infermiere nell’organico del personale e sono presenti in tutte le celebrazioni e attività che vengono programmate nello spirito di famiglia per il bene degli stessi Ospiti. E’ un servizio molto delicato che richiede di vivere le sfumature della Carità per accompagnare e sostenere le persone nell’ultimo periodo della vita con la speranza e la forza che viene dalla fede.

Sr. M. Gemma ha quindi proseguito il suo viaggio, visitando la realtà di Zduńska Wola dove ebbe inizio la famiglia orionina in Polonia. Qui le suore svolgono un apostolato sia di evangelizzazione nella Parrocchia di S. Antonio dei FDP, sia nell’insegnamento della catechesi nelle scuole elementari.

Lasciata la Polonia e rientrata in Italia Sr. M. Gemma ha terminato la visita a Santa Maria la Longa. In questa piccola comunità di tre Suore appartenente alla Provincia “N.S. di Częstochowa”, le PSMC svolgono il loro servizio al Piccolo Cottolengo in collaborazione con i FDP e sono inserite nell’organico del personale. Le religiose sono una presenza bella e significativa in questo ambiente di Carità dove si respira lo spirito di Famiglia e dove, come diceva Don Orione, la porta del Piccolo Cottolengo è sempre aperta. Deo gratias!

Letto 994 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Giugno 2013 07:16

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.