Il 7 settembre 2020, si è svolta in mattinata, ad Antananarivo, nella comunità “Mère de Dieu” l’ultima distribuzione dei viveri per le famiglie dei bambini del Centro «San Luigi Orione».

Pubblicato in 2020

In Brasile, a Samambaia, Regione Amministrativa del Distretto Federale, dove sono presenti le Piccole Suore Missionarie della Carità, il numero di casi confermati del nuovo Coronavirus è raddoppiato.
Samambaia è al terzo posto nella classifica delle regioni amministrative del Distretto Federale (Brasilia).

Pubblicato in 2020

Cresce il numero dei contagi da Covid-19 nel mondo e in particolare nel continente americano. Suor M. Elisabeth della Provincia "N. S. del Carmen" (Cile-Perù), ci racconta la sua esperienza a contatto con  la difficile realtà di questa malattia.

Pubblicato in 2020

La pandemia di Covid-19 ha fatto emergere in tutto il mondo l'emergenza sociale dei poveri e delle persone più fragili. Dall'Argentina Suor M. Gabriela Inchauspe, racconta la sua esperienza.

Pubblicato in 2020

Si stanno svolgendo in questi giorni le Assemblee locali in Costa d'Avorio e Togo, insieme ad alcune importanti inizative per contrastare l'emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

Pubblicato in 2020

Le Piccole Suore Missionarie della Carità chiamate ad essere Don Orione oggi -  "sempre china sulle miserie umane". 

Di fronte all’emergenza che il mondo sta vivendo a causa del coranavirus, diverse sono le iniziative che le Piccole Suore Missionarie della Carità realizzano nel mondo.

Pubblicato in 2020

Le Piccole Suore Missionarie della Carità chiamate ad essere Don Orione oggi -  "sempre chine sulle miserie umane". 

In questo momento difficile della lotta contro il virus, le suore nelle nostre missioni sono con i poveri e per i poveri.

Pubblicato in 2020

Le Piccole Suore Missionarie della Carità chiamate ad essere Don Orione oggi -  "sempre chine sulle miserie umane". 

Tutto il mondo è colpito dalla pandemia. Nei paesi  poveri come le Filippine, si sente ancora più forte l'impatto economico perché la maggioranza della popolazione vive di ciò che guadagna giorno per giorno e rimanere a casa significa non lavorare e non avere da mangiare.

Pubblicato in 2020

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.