5 ottobre

anteprima1 0510018Oggi 5 ottobre ricorre l'Anniversario della morte della Venerabile Suor Maria Plautilla (5 ottobre 1947). Nata a Roata Chiusani (CN) il 18 novembre 1913.

 

Sr. M. Plautilla (al secolo Lucia Cavallo) è stata una religiosa professa delle Piccole Suore Missionarie della Carità e un importante volto della carità.

Ha consumato la sua breve esistenza come infermiera in un reparto del Piccolo Cottolengo “Don Orione” di Genova - Paverano.

 

Il 1° luglio 2010, Papa Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto che ne riconosce le virtù eroiche dichiarandola Venerabile. L’esempio che suor Maria Plautilla ha lasciato alla nostra società è l’esercizio del proprio dovere in forma eroica, in un contesto semplice, totalmente privo di segni eclatanti. Con il suo servizio quotidiano e gioioso, suor Maria Plautilla ha trasmesso un messaggio pieno di amore, fratellanza, cristiano ottimismo e gioiosa accettazione della volontà di Dio.

Tutto questo emerge con forza nella Positio Super Virtutibus (cioè la sintesi della documentazione che prova le virtù eroiche della Serva di Dio nel processo per essere riconosciuta Venerabile), che raccoglie le testimonianze di quanti l'hanno conosciuta e in particolare dei medici e delle consorelle che hanno condiviso con lei il duro lavoro del Cottolengo. Tra i tanti ricordi riportiamo quello di Sr. Maria Valeria Greco, che visse insieme a Sr. M. Plautilla gli anni del servizio al Paverano e che nella sua testimonianza fa ben rivivere la figura della Venerabile.

 

Chiediamo fiduciosi l'intercessione di Sr. M. Palutilla per le grazie di cui abbiamo bisogno!

 

(Nella Galleria fotografica, immagini storiche diSr. M. Plautilla e delle celebrazioni per il 100° della sua nascita nel 2013)

 

pdf   pdf pdf pdf pdf pdf pdf pdf TESTIMONIANZA Sr. Valeria Greco 3a ( pdf 221.17 kB)

 PREGHIERA

 Per approfondimenti e documentazione vai alla pagina dedicata a Sr. M Plautilla 

 

Pubblicato in 2018

4 ottobre

antepria1b 0410016Il 5 ottobre ricorre l'Anniversario della morte della Venerabile Suor Maria Plautilla (5 ottobre 1947). Nata a Roata Chiusani (CN) il 18 novembre 1913.

Sr. M. Plautilla (al secolo Lucia Cavallo) è stata una religiosa professa delle Piccole Suore Missionarie della Carità (San Luigi Orione) e un importante volto della carità.  Ha consumato la sua breve esistenza come infermiera in un reparto del Piccolo Cottolengo “Don Orione” di Genova - Paverano.

Il 1° luglio 2010, Papa Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto che ne riconosce le virtù eroiche dichiarandola Venerabile. L’esempio che suor Maria Plautilla ha lasciato alla nostra società è l’esercizio del proprio dovere in forma eroica, in un contesto semplice, totalmente privo di segni eclatanti. Con il suo servizio quotidiano e gioioso, suor Maria Plautilla ha trasmesso un messaggio pieno di amore, fratellanza, cristiano ottimismo e gioiosa accettazione della volontà di Dio.

Tutto questo emerge con forza nella Positio Super Virtutibus (cioè la sintesi della documentazione che prova le virtù eroiche della Serva di Dio nel processo per essere riconosciuta Venerabile), che raccoglie le testimonianze di quanti l'hanno conosciuta e in particolare dei medici e delle consorelle che hanno condiviso con lei il duro lavoro del Cottolengo. Tra i tanti ricordi riportiamo quello di Sr. Maria Valeria Greco, che visse insieme a Sr. M. Plautilla gli anni del servizio al Paverano e che nella sua testimonianza fa ben rivivere la figura della Venerabile.

Chiediamo fiduciosi l'intercessione di Sr. M. Palutilla per le grazie di cui abbiamo bisogno!

 

pdf   pdf pdf pdf pdf pdf pdf pdf TESTIMONIANZA Sr. Valeria Greco 3a ( pdf 221.17 kB)

 

PREGHIERA

 

Per approfondimenti e documentazione vai alla pagina dedicata a Sr. M Plautilla 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in 2016

25 giugno

anteprima1 2506015Si sta svolgendo a Roma presso la Casa “Tra Noi”, l’Incontro Internazionale di Formazione del Movimento Laicale Orionino: “Il Movimento dal carisma alla missione in comunione”, al quale prendono parte più di 100 coordinatori locali e territoriali.

L’Incontro, iniziato martedì 23 giugno con la presentazione dei gruppi e i messaggi di saluto e benvenuto dei due superiori generali Don Flavio Peloso e Suor Maria Mabel Spagnuolo si è conclusoso con la S. Messa presieduta da Pierangelo Ondei (Superiore provinciale della Provincia “Madre della Divina Provvidenza”) e si svolgerà in due “tappe”: la prima a Roma fino al 25 giugno e la seconda a Tortona dove i partecipanti si sposteranno dal 26 al 28 per partecipare alle celebrazioni del Centenario di Fondazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità. Tra gli eventi in programma per il Centenario: il Convegno PSMC, 100 anni: “gratitudine, passione, speranza…per svegliare il mondo!”, la visita alla Mostra Storico-Fotografica e il 28 giugno la S. Messa Solenne presieduta da Mons. Vittorio Viola, Vescovo di Tortona presso il Santuario “Madonna della Guardia”.

 

Mercoledì 24 giugno il gruppo dei partecipanti del MLO, insieme alle suore giunte in Italia da vari paesi per festeggiare il Centenario, ha preso parte all’Udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro. Presenti anche Madre M. Mabel e la Consigliera generale Sr. M. Bernadeth Martins de Oliveira responsabile incaricata del Centenario.

 

pdf  PROGRAMMA INCONTRO MLO (866.51 kB)

Per maggiori informazioni vai al sito dei FDP

Pubblicato in 2015

11 giugno

anteprima2 1106015Le Piccole Suore della Carità della comunità del Piccolo Cottolengo Femminile “Don Orione” di Montevideo (Uruguay) celebreranno il Centenario di Fondazione il 20 giugno alle ore 17.00, con una S. Messa presieduta dal vescovo di Montevideo il Cardinale Daniel Sturla, presso la sede del Cottolengo.

 

Invitando amici, benefattori e conoscenti dell’opera le suore hanno scritto:

Per noi sarà un giorno molto speciale al quale non potete mancare. In tutto il mondo ci saranno celebrazioni e in Uruguay vogliamo festeggiare “in famiglia”. Sarà un giorno storico. Contiamo come sempre sulla vostra presenza e che ci accompagniate con il vostro sostegno e il vostro affetto”.

La Comunità Religiosa.

11 giugno

anteprima2 1106015Le Piccole Suore della Carità della comunità del Piccolo Cottolengo Femminile “Don Orione” di Montevideo (Uruguay) celebreranno il Centenario di Fondazione il 20 giugno alle ore 17.00, con una S. Messa presieduta dal vescovo di Montevideo il Cardinale Daniel Sturla, presso la sede del Cottolengo.

 

Invitando amici, benefattori e conoscenti dell’opera le suore hanno scritto:

Per noi sarà un giorno molto speciale al quale non potete mancare. In tutto il mondo ci saranno celebrazioni e in Uruguay vogliamo festeggiare “in famiglia”. Sarà un giorno storico. Contiamo come sempre sulla vostra presenza e che ci accompagniate con il vostro sostegno e il vostro affetto”.

La Comunità Religiosa.

Pubblicato in 2015

1 giugno

Nella felice ricorrenza della celebrazione del Centenario di Fondazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità, nella Provincia "N. S. Aparecida", Madre M. Mabel Spagnuolo, ha rivolto alle care consorelle del Brasile, un saluto di vicinanza e un ringraziamento per tutte le opere di carità portate avanti in questo paese negli ultimi 100 anni.

"Un “GRAZIE” alle Consorelle che hanno portato il carisma e la missione nelle lontane terre del Brasile, con grande fede, con speranza e fidate nella Divina Provvidenza e nella materna protezione di Maria.

Grazie a loro, siete oggi voi!!"

 

Leggi il messaggio di Madre M. Mabel

pdf  Messaggio per la clebrazione del CENTENARIO in Brasile (413.66 kB)

24 aprile

anteprima1 2404015A Ribeira Grande nell’Isola di S. Antão (Capo Verde) verrà inaugurato, sabato 9 maggio 2015, il “Centro Don Orione”. L'apertura di questa nuova realtà delle Piccole Suore Missionarie della carità, nell'Anno di celebrazione del Centenario di Fondazione, rende questa inaugurazione un evento di Famiglia ancora più gioioso e significativo. 

Presenti alla cerimonia la Superiora generale delle PSMC Madre M. Mabel Spagnuolo, la Superiora della Provicnia "N.S. Aparecida" Sr. M. priscila Oliveira, Sr. M. Ines,  il vescovo della Diocesi di Mindelo Don Ildo Fortes insieme alle autorità civili di Ribeira Grande.

 

Per approfondimenti vai alla pagina del Centenario

Pubblicato in 2015

07 marzo

 

anteprima1 0703014.jpg«Con slancio verso il futuro; annunciando il Vangelo della carità»

Le tre comunità delle Piccole Suore Missionnarie della Carità in Costa d’Avorio: «Madre della Divina Provvidenzia», «Madonna della Guardia», «Madre della Speranza» si sono riunite sabato 1° marzo 2014 per celebrare l’apertura del secondo anno di preparatione al Centenario di Fondazione. Una Celebrazione Eucaristica si è tenuta ad Anyama nella cappella della communità, presieduta da Padre Angelo (FDP) alla presenza dei collaboratori dell’ospedale, della scuola di cucito e del MLO.

Al termine della Santa Messa le suore si sono recate in processione alla Statua della Santissima Vergine Maria, fondatrice celeste dell’Istituto, portando ognuna un cero,  per affidare a Lei la «piccola congregazione» delle PSMC. Per rimarcare lo spirito della famiglia oronina tutti i partecipanti: FDP, MLO e collaboratori hanno condiviso un pranzo in gioia e fraternità.

FDP e PSMC della parrochia «Nostra Signore d’Anyama» insieme hanno organizzato un programma di celebrazioni per l’Anno Missionnario Orinino che avrà inizio il prossimo 12 marzo con la celebrazione Eucaristica insieme a tutti i parrochiani.

Pubblicato in Missioni

17 marzo

anteprima1 1703014Ad Alessandria, presso la casa dei Figli della Divina Provvidenza, si è riunita lunedì 10 marzo 2014, l’equipe per la Mostra Fotografica in vista del Centenario di fondazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità. I lavori per l’organizzazione della Mostra sono guidati da don A. Campagna (FDP), in collaborazione con le signore Claudia e Armanda, Sr. M. Ortensia Turati e Sr. M. Elisa Armendariz. All’incontro ha partecipato anche Sr. M. Bernadeth Martins de Oliveira, Consigliera generale responsabile per le preparazioni al Centenario, con altre consorelle.

Durante l’incontro sono state esaminate le bozze dei panelli elaborati per la mostra, e sono stati dati alcuni suggerimenti per ultimare il lavoro. L’impegno per l’organizzazione di questo evento è veramente grande ma si spera che la presentazione delle foto aiuterà i visitatori a capire, nonostante le attuali difficoltà che la vita consacrata sperimenta, che la “professione dei consigli evangelici sia parte integrante della vita della Chiesa, alla quale reca un prezioso impulso verso una sempre maggiore coerenza evangelica” (VC 3), come dimostrano le foto dei 100 anni di un instancabile servizio a favore della Chiesa e dei più poveri.

Pubblicato in 2014

07 marzo

 

anteprima1 0703014.jpg«Con slancio verso il futuro; annunciando il Vangelo della carità»

Le tre comunità delle Piccole Suore Missionnarie della Carità in Costa d’Avorio: «Madre della Divina Provvidenzia», «Madonna della Guardia», «Madre della Speranza» si sono riunite sabato 1° marzo 2014 per celebrare l’apertura del secondo anno di preparatione al Centenario di Fondazione. Una Celebrazione Eucaristica si è tenuta ad Anyama nella cappella della communità, presieduta da Padre Angelo (FDP) alla presenza dei collaboratori dell’ospedale, della scuola di cucito e del MLO.

Al termine della Santa Messa le suore si sono recate in processione alla Statua della Santissima Vergine Maria, fondatrice celeste dell’Istituto, portando ognuna un cero,  per affidare a Lei la «piccola congregazione» delle PSMC. Per rimarcare lo spirito della famiglia oronina tutti i partecipanti: FDP, MLO e collaboratori hanno condiviso un pranzo in gioia e fraternità.

FDP e PSMC della parrochia «Nostra Signore d’Anyama» insieme hanno organizzato un programma di celebrazioni per l’Anno Missionnario Orinino che avrà inizio il prossimo 12 marzo con la celebrazione Eucaristica insieme a tutti i parrochiani.

Pubblicato in 2014
Pagina 1 di 3

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.