21 maggio

 

sr Alicia e Madre mabel durante l'incontroDurante la Visita stabilita in Polonia Madre M. Mabel nel giorno di Pentecoste il 19 maggio, ha svolto nella Casa Provinciale a Zalesie Gorne un incontro di formazione sul tema del discernimento, approfondendo assieme alle suore il messaggio rivolto da Papa Francesco alle Superiore generali e alle loro Congregazioni l’8 maggio, in occasione dell’incontro privato a termine dell’Assemblea plenaria UISG (Roma 3 – 7maggio).

Madre Mabel ha trattato dapprima il tema del discernimento basandosi sull’esempio di Papa Benedetto che negli ultimi giorni del suo pontificato ha dimostrato capacità di lettura della realtà e di profonda preghiera, prendendo una decisione in piena libertà solo per il bene della Chiesa e non il proprio, sapendo compiere, con serenità e forza di spirito, la decisione presa.

Profonda è stata anche la riflessione sulle parole di Papa Francesco il quale ha indicato alle persone consacrate la necessità di mettere sempre al centro della vita Cristo, i voti e l’amore per la Chiesa ed essere così nella loro maternità spirituale, l’icona di Maria e della Chiesa Madre. Questi temi sono stati spiegati e letti anche alla luce della decisione sul “nuovo stile di vita” dell’XI Capitolo generale. L’Incontro si è concluso nel tardo pomeriggio e le suore sono partite per le loro comunità rafforzate nello spirito e nella motivazione di servire Dio. In questi giorni prosegue la Visita stabilita nella Provincia “N.S. di Częstochowa”. Sr M. Gemma visita la comunità di Warszawa, mentre Madre Mabel quella di Otwock.


Pubblicato in 2013
Martedì, 21 Maggio 2013 09:35

Polonia: Visita stabilita a Włocławek

21 maggio

 

anteprima1_2105013Suor M. Gemma Monceri ha visitato a Włocławek dal 13 al 18 maggio l’Istituto Educativo Speciale delle PSMC (San Luigi Orione) denominato Santa Teresa di Gesu’ Bambino. Si tratta di una delle prime Opere dedicate ai poveri che accoglie ragazze con varie disabilità provenienti da famiglie che vivono situazioni di forte difficoltà economica. L’Istituto permette alle giovani di ricevere un’istruzione e di sviluppare appieno le loro capacità intellettive sebbene limitate e con difficoltà di relazione.

La comunità è composta da 15 Suore che lavorano serenamente in unione, grazie anche alla buona programmazione e organizzazione delle giornate, che crea il giusto equilibrio tra i momenti comunitari e il  servizio educativo. Alcune Suore sono impegnate direttamente con le giovani, coadiuvate nel loro lavoro dai laici. Si tratta di un’opera aperta alla Chiesa locale e al territorio, una suora svolge anche la catechesi nella scuola e il servizio in Parrocchia. Il 16 maggio per la festa di San Luigi Orione, alla quale hanno partecipato insieme a tutta la Comunità, le autorità locali, il gruppo del MLO, volontari, familiari e Amici, le giovani ospiti sono state protagoniste, insieme alle educatrici, di danze, canti e rappresentazioni che presentavano tutta la Famiglia orionina e i vari paesi in cui si semina la Carità.

Pubblicato in 2013

15 maggio

 

suor gemma con le suore della comunitàDopo la comunità di Byton la Segretaria generale Sr. M. Gemma Monceri, accompagnata da Sr. M. Elżbieta Paszczyk per la traduzione, ha visitato dall’ 11 al 13 maggio le suore della comunità di Piątek. In questo piccolo ma importante paese le Suore sono presenti dal 1980. Esse svolgono principalmente attività di catechesi nelle scuole elementari e in quelle superiori, prestano il loro servizio nella parrocchia, nella preparazione alla prima comunione, visitano gli ammalati e i poveri. Grazie alla loro attività e alla loro presenza, il carisma di San Luigi Orione vissuto con semplicità e umiltà è conosciuto ed apprezzato da tutta la popolazione locale.

Pubblicato in 2013
Pagina 4 di 4

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.