Mercoledì, 05 Giugno 2013 12:56

Madagascar: apertura della comunità di Miandrarivo

Vota questo articolo
(0 Voti)

5 giugno

 

le suore della nuova comunità« L’anima mia magnifica il Signore, perché ha guardato l’umiltà della sua serva, tutte le generazioni mi chiameranno beata” (Lc 2, 78.)

Animate dalle parole del Magnificat di Maria, le suore della Delegazione “Maria Regina della Pace”, hanno celebrato venerdì  31 maggio, l’apertura della nuova comunità di Miandrarivo. Le suore sono giunte qui su invito dei FDP, rappresentati da don Sandro Mora, che già da molti anni sono presenti con una loro comunità.

Il 29 maggio le suore sono partite dalla capitale Tananarivo per recarsi dapprima a Faratsiho e poi il giorno seguente a Miandrarivo, assieme a don Sandro, don Honoré, tutte le consigliere della Delegazione e le tre Missionnarie: Sr. M. Charlotte, animatrice della comunità, Sr. M. Ernestine e Sr. M. Berthine.

Arrivati al villaggio don Sandro ha annunciato con il suono del claxon l’arrivo delle missionarie, tutte le persone sono uscite dalle loro case per accogliere e salutare le nuove arrivate.  Entrate dentro casa sono state ricevute con una lunga “cerimonia di accoglienza” che ha fatto loro ricordare le parole di Don Orione sulla fondazione dell’Istituto: “Una Famiglia Religiosa  a lungo desiderata”. A mezzogiorno hanno pranzato con il comitato della Chiesa ed il pomeriggio hanno iniziato a sistemare la casa.

Il  31 maggio si è svolta l’apertura ufficiale della nuova comunità sotto la protezione di: ”Nostra Signora della Visitazione”. La Santa Messa è stata celebrata da don Sandro e don Honoré, nella Chiesa  del villaggio, alla presenza degli alunni ed insegnanti della Scuola  Primaria e Secondaria,  dei fedeli del posto e di alcuni rappresentati dello Stato. Dopo la S. Messa tutti in processione si sono recati verso la casa per la benedizione della nuova comunità.

Domenica 2 giugno, Festa del Santissimo Sacramento, tutti i  fedeli  delle 22 cappelle che si trovano nei dintorni di Miandrarivo,  assieme ai 400 ragazzi che hanno preso la Prima Comunione, hanno dato il benvenuto alle PSMC assicurando la loro preghiera e  collaborazione.  Come segno di gioia per il loro arrivo, si sono messi in fila per la loro offerta alla nuova comunità. Le suore hanno ringraziato ognuno per questo gesto tanto semplice ma pieno di amore. Infine la Superiora della Delegazione Sr. M. Justine Razanabahoaka, ha presentato  le tre consorelle che inizieranno ad abitare e a prestare il loro servizio nella missione.

Letto 1913 volte Ultima modifica il Sabato, 08 Giugno 2013 08:08

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.