Venerdì, 30 Agosto 2013 12:15

Tortona: Festa della Madonna della Guardia e la celebrazione dei giubilei

Vota questo articolo
(0 Voti)

30 agosto

È arrivato il giorno solenne preceduto dalla novena alla Madonna della Guardia. Il 29 agosto alle ore 8.30 è stata celebrata la Santa Messa presieduta dal Superiore generale dei Figli della Divina Provvidenza, come il grande ringraziamento per la fedeltà nella consacrazione religiosa e sacerdotale di tanti figli e figlie di Don Orione. In questa celebrazione hanno preso parte 14 giubilandi PSMC accompagnate dalla Superiora generale Madre M. Mabel Spagnuolo. Don Flavio nella sua omelia ha detto che Maria, rimasta incinta, ha portato Gesù da sua cugina Elisabetta. Tutti i cristiani sono "gravidi" di Gesù e sono portatori di Gesù. In modo speciale ciò vale per i consacrati, religiosi e religiose. I sacerdoti sono portatori di Cristo in modo sacramentale. Come agli altri anni Don Flavio ha chiesto ad alcuni dei giubilandi la testimonianza delle grandi cose che fatto il Signore nella loro vita, in modo analogo a Maria. Da parte delle PSMC ha dato la testimonianza sr M. Pia (Sacramentina) e sr M. Elvidia.
Alle 10,30 ha avuto inizio il solenne Pontificale presieduto dal Card. Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.
Dopo la Messa delle 17.00 presieduta dal vescovo Mons. Martin Canessa, ha preso avvio la processione dal Santuario della Madonna fino al Duomo, dove è stato recitato solennemente il Credo, che Don Orione volle come segno di unità di fede e di Chiesa nel nome di Maria. Durante questa giornata sono state celebrate tante Sante Messe all’onore di Maria Santissima e tanti pellegrini hanno potuto sperimentare l’amore della Mamma celeste che sempre accompagna il suo popolo.
Letto 804 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Agosto 2013 12:31

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.