Martedì, 23 Giugno 2015 10:47

Tortona: Festa del Sacro Cuore al Don Orione

Vota questo articolo
(0 Voti)

23 giugno

anteprima2 2306015Sabato 20 giugno, la Scuola Materna “Sacro Cuore” Don Orione di Tortona in festa per la solennità del Sacro Cuore di Gesù, con una giornata “in famiglia”. E’ iniziata con la Santa Messa presieduta da don Pietro Sacchi, sacerdote orionino incaricato della pastorale vocazionale. Successivamente uno spettacolo dei burattini ha preceduto la cena di fraternità animata da musica e balli. 

 

C’è bisogno che la ferita del Cuore di Cristo entri in noi per dare vita ad un amore smisurato per i fratelli”. È questo il messaggio di don Pietro nella riflessione dialogata con i bambini, i loro genitori ed insegnanti. “Dobbiamo riconoscere le nostre fragilità e da esse trarne la forza per la nostra vita”. Le risposte dei bambini alle domande del celebrante sono state immediate e costruttive, segno di una preparazione cristiana che ogni giorno viene trasmessa loro. Alla celebrazione era presente la Superiora della Provincia "Mater Dei" Sr. M. Vilma Rojas che al termine, dialogando con alcuni, con soddisfazione ha detto: “che bella famiglia, sono contenta che regni la fraternità”.

Lo spettacolo dei burattini ha introdotto la parte della festa conviviale dove successivamente seduti a mensa nel grande cortile non solo si è condiviso un pasto ma un momento di dialogo e di fratellanza che questo ambiente sempre trasmette. C’è stato spazio anche per qualche ballo accompagnato da dolci musiche.

La Scuola “Sacro Cuore” come ogni altro istituto può avere le sue difficoltà ma in esse trova la forza per, non solo superarle, ma dare il meglio per la crescita dei bambini che sono il futuro della società.

Arrivare alla sera di ogni giorno scolastico e sentire i bambini che dicono ai loro genitori: “rimaniamo ancora un po’!” ci dice tutto, forse più di ogni test istituzionale! È l’amore che si trasmettere quello che conta e rimane. Per Tortona questa Scuola è stato ed è tutt’ora il trampolino di lancio della formazione di numerose generazioni. “La missione del fondatore San Luigi Orione è sempre presente in ogni azione che si vuole intraprendere, ha detto la direttriceMarta Cassano. La gestione laicale di questa Scuola è sempre sostenuta dalle nostre Suore che ci sostengono e ci spronano giorno dopo giorno ed è grazie alla loro formazione che mi sento sempre più orionina nella trasmissione del carisma di Don Orione in questa Scuola dove sono cresciuta. È così che con coraggio si affronta la quotidianità in ogni ruolo: dai bambini, i loro genitori e le loro insegnanti ed ai volontari che prego possano aumentare per formare un folto gruppo”.

Diamo lode a Don Orione che dal cielo intercede sempre sui loro figli che con lo Spirito di carità servono nei piccoli il Figlio dell’uomo.

Fabio Mogni

Letto 1216 volte Ultima modifica il Mercoledì, 24 Giugno 2015 06:28

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.