Mercoledì, 28 Dicembre 2016 10:26

39° Incontro di Taizè a Riga

Vota questo articolo
(0 Voti)

28 dicembre

anteprima1 2812016Manifestare a parole e con azioni che il male non ha l’ultima parola della nostra storia”. È l’invito che il Papa rivolge in un messaggio ai giovani che da oggi 28 dicembre fino al 1° gennaio saranno a Riga, in Lettonia, per il 39°  Incontro europeo promosso dalla comunità ecumenica di Taizé sul tema:Insieme per aprire strade di speranza”. I giovani hanno ricevuto anche i messaggi del Patriarca Ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo e del Patriarca ortodosso di Mosca Kirill, insieme alla vicinanza espressa dai leader della Chiesa anglicana e luterana, l'arcivescovo Justin Welby e il pastore Olav Fykse Tveit.

L’incontro ha come scopo quello di unirsi a migliaia tra giovani provenienti dall’Europa e non solo, per approfondire la fede e la comprensione; pregare coi canti e in silenzio, sperimentare l’ospitalità delle famiglie e condividere con altri in semplicità, incontrare le persone che vivono il Vangelo in mezzo alle sfide di oggi, trovare un nuovo impulso per la solidarietà in Europa.

Oggi mercoledì 28 dicembre come primo giorno i giovani si incontreranno con la comunità ecclesiale e le famiglie ospitanti. Alla sera dopo la cena, parteciperanno alla preghiera nel centro espositivo a Ķīpsala e nella Riga Arena.

Nei prossimi giorni dal 29 al 31 dicembre sono previsti piccoli gruppi di condivisione e incontri con le persone coinvolte nella vita della comunità locale, momenti di preghiera, Workshop pomeridiani in alcuni luoghi del centro città su temi dell’impegno sociale, della fede e della vita interiore, e della creazione artistica e poi ancora incontri per paese di provenienza.
Il 31 dicembre ci sarà la veglia di preghiera per la pace nel mondo, seguita da una "Festa delle Nazioni" nella parrocchia ospitante e infine il 1 gennaio la partecipazione alla funzione nelle chiese locali, poi pranzo insieme agli ospiti e partenza nel pomeriggio.

Visita il sito di Taizè

Per approfondimen vai su Radio Vaticana

Letto 950 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Dicembre 2016 10:49

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.