Venerdì, 30 Dicembre 2016 11:11

Messaggio di Papa Francesco per la 50° Giornata Mondiale per la Pace

Vota questo articolo
(0 Voti)

30 dicembre

anteprima1 3012016Il 1° gennaio sarà celebrata la 50° Giornata Mondiale per la Pace. Per questa ricorrenza, voluta per la prima volta da Paolo VI, Papa Francesco ha scritto il Messaggio dal titolo: “La non violenza: stile di una politica per la Pace”.

Nel Messaggio di quest’anno, firmato, come da tradizione l’8 dicembre, Solennità dell’Immacolata Concezione, il Papa  parla della non violenza come metodo politico realistico, aperto alla speranza: “In questa occasione desidero soffermarmi sulla nonviolenza come stile di una politica di pace e chiedo a Dio di aiutare tutti noi ad attingere alla nonviolenza nelle profondità dei nostri sentimenti e valori personali… Dal livello locale e quotidiano fino a quello dell’ordine mondiale, possa la nonviolenza diventare lo stile caratteristico delle nostre decisioni, delle nostre relazioni, delle nostre azioni, della politica in tutte le sue forme".

Con questo Messaggio, il Pontefice intende indicare un passo ulteriore, un cammino di speranza adatto alle presenti circostanze storiche: ottenere la risoluzione delle controversie attraverso il negoziato, evitando che esse degenerino in conflitto armato.

Papa Francesco conclude il suo messaggio dicendo: “Nel 2017, impegniamoci, con la preghiera e con l’azione, a diventare persone che hanno bandito dal loro cuore, dalle loro parole e dai loro gesti la violenza, e a costruire comunità nonviolente, che si prendono cura della casa comune. «Niente è impossibile se ci rivolgiamo a Dio nella preghiera. Tutti possono essere artigiani di pace».

 

Leggi il Messaggio del Papa

Letto 1081 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Dicembre 2016 11:25

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.