Lunedì, 18 Gennaio 2021 10:39

Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani 2021

Vota questo articolo
(0 Voti)

Come ogni anno celebriamo dal 18 al 25 gennaio la Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani.

Il tema scelto quest’anno è una frase di Gesù nell’ultima cena: “Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto” (cfr Giovanni 15, 5-9).

Nella lettera scritta per questa ricorrenza i Consiglieri generali responsabili per l'ecumenismo Sr. m. Irma Rabasa e Padre Pierre Kouassi (FDP) scrivono: Sappiamo quanto Don Orione portava nel cuore questo desiderio di unità e di preghiera per l’unità della Chiesa, affidatoli da Papa Leone XIII come “un altissimo consiglio”.  Diceva in una lettera a uno dei suoi figli in ottobre 1937 “Gesù, e Gesù solo è la fonte viva di fede e di carità che può ristorare e rinnovare l'uomo e la società: Cristo solo potrà formare di tutti i popoli un cuor solo ed un'anima sola, unirli tutti in un solo Ovile sotto la guida di un solo Pastore[1].

Nella Lettera, inoltre, troviamo una proposta di preghiera per ogni giorno, tratta dal sussidio che ogni anno viene realizzato per la settimana.
Quest'anno il sussidio è stato preparato dalla Comunità monastica femminile di Grandchamp, in Svizzera. Una realtà che è in qualche modo una parabola vivente di comunione, essendo formata da una cinquanta di membri di diversa tradizione ecclesiale e nazionalità.

Lettera dei Consiglieri generali incaricati dell’ecumenismo

Per approfondimenti

[1] Scritti 8,209.                   

Letto 528 volte Ultima modifica il Giovedì, 21 Gennaio 2021 07:44