Giovedì, 07 Ottobre 2021 08:06

Savona: Apertura ufficiale della Comunità "Madre delle Grazie"

Vota questo articolo
(1 Vota)

Con la celebrazione della Messa, presieduta dal Vescovo di Savona-Noli, Mons. Calogero Marino, è stata aperta ufficialmente la Comunità "Madonna delle Grazie", a Legino, nella casa natale della Marchesina Giuseppina Valdettaro. 

Un nuovo inizio...un buon inizio!

Un piovoso mattino d'autunno accompagna la nostra levataccia mattutina.... comunità di Cusano Milanino in gita, tutte a Legino: oggi inizia il nuovo cammino della comunità “Madonna delle Grazie” Provincia Mater Dei.

Prima tappa Tortona, si uniscono la Superiora provinciale sr. M. Gemma Monceri e due consigliere.

Un veloce caffè e poi si parte tutte alla volta di Legino. Cammin facendo il sole inizia a far capolino tra le scure nubi e pian piano il cielo azzurro prende il posto al grigio dell'inizio.

Buon auspicio... a ogni tempesta segue sempre il sole e il sereno di un nuovo inizio. Arrivate a Legino fraterna accoglienza delle suore, poco dopo arriva il Vescovo Marino.

Inizia la Messa, il clima è semplice, disteso e sereno, ma solenne come sono le cose quando di mezzo c'è il Signore.

Tutto provvidenzialmente nella liturgia ci invita a un nuovo inizio, anche le parole del vescovo ci spronano a creare spazi di misericordia. Alla fine della celebrazione si leggono i decreti di erezione della nuova comunità, l'autorizzazione del vescovo e il decreto della nuova superiora della comunità sr. M. Priscila Oliveira.

Alla conclusione della celebrazione si benedice e consegna il quadro in cui don Orione invia le prime suore in missione. Il pranzo una vera agape fraterna conclude questa giornata speciale per la nostra comunità di Legino, “Casa natale della Valdettaro"

Ormai il sole ha cacciato ogni nube, l'azzurro nel cielo predomina e noi lasciamo questa comunità con la certezza che il sereno segue ogni tempesta e questo deve essere un nuovo inizio. Sicuramente San Luigi Orione e la marchesina Giuseppina Valdettaro avranno dal cielo gioito per questo nuovo cammino, le strade della Provvidenza hanno percorsi che non si possono neanche immaginare.

Sr M. Gabriella Perazzi

Letto 199 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.