Giovedì, 18 Giugno 2020 09:21

Consiglio generale: Incontri e condivisioni con le realtà della Congregazione

Vota questo articolo
(0 Voti)

Continua la programmazione del Consiglio generale che prevede condivisioni "virtuali" via zoom con tutte le realtà della Congregazione. 

Questa settimana sono stati realizzati incontri con i consigli delle Province: “Mater Dei” (Italia-Romania e Spagna), “N. S. di Częstochowa” (Polonia - Ucraina - Italia), “N. S. di Luján” (Argentina - Uruguay - Paraguay), “N. S. del Carmen” (Cile – Perù), con il consiglio della Delegazione “Maria Regina della Pace” (Madagascar – Italia) e delle Vice-delegazioni “Madre della Divina Provvidenza” (Kenya – Tanzania), “N. S. della Speranza (Costa d’Avorio, Togo – Burkina Faso) e “Madre di Misericordia” Filippine. L’incontro con la Provincia “N.S. Aparecida” (Brasile – Capo Verde), sarà realizzato il prossimo 25 giugno.

Gli incontri hanno avuto lo scopo di accompagnare da vicino ogni realtà in questo particolare momento della storia e sono stati guidati dalla Superiora generale Madre M. Mabel Spagnuolo con la partecipazione attiva di tutte le consigliere.
Riprendendo la spinta che Papa Francesco ci ha dato, attraverso l’icona della Visitazione, Madre Mabel ha invitato tutte a rivolgersi a Maria, la donna della decisione per aiutarci a intraprendere la strada giusta senza paura e in fretta, non la fretta del mondo, ma quella di Dio.

Il Dialogo e discernimento sugli aspetti più urgenti da prendere in considerazione sono stati condivisi in clima di ascolto, apertura e preghiera. È stato un momento opportuno per avvicinare il governo generale alle realtà rivisitando comunità per comunità.

Con diverse azioni e non senza la preoccupazione caratteristica di questo tempo, la Congregazione prosegue la sua missione mostrandosi solidale ed empatica al Volto di Cristo nei bisognosi, negli indifesi e in coloro che non hanno sicurezze materiali e che vivono in modo quasi casuale in questa pandemia globale.

 Maria, Vergine dell’ascolto e dell’azione, che ti sei messa in cammino, pellegrina, itinerante verso la tua cugina Elisabetta, aiutaci, in questo tempo di incontro, a uscire, come te, con coraggio e con gioia, in “intimità itinerante” e missionaria, verso la carne di Cristo nei più bisognosi e abbandonati: PERCHÉ “CARITAS CHRISTI URGET NOS!”.

 

Letto 1062 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Luglio 2020 09:13

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.