Lunedì, 16 Novembre 2020 12:18

IX Seminario dedicato alla Formazione di Educatori

Vota questo articolo
(0 Voti)

“Uniamo gli sforzi in un’ampia alleanza educativa per formare persone mature, capaci di superare frammentazioni e contrapposizioni. Ricostruiamo il tessuto di relazioni per un’umanità più fraterna”. (Papa Francesco)

È stato realizzato dal 12 – 14 novembre il IX Seminario dedicato alla Formazione di Educatori sulla proposta di “Ricostruire il Patto Educativo Globale” lanciata da Papa Francesco a tutta la società e a tutta la Chiesa.

Il Seminario è stato organizzato dalla Commissione di educazione delle Unioni delle Superiore e dei Superiori Generali ed è stato diretto da Miriam Subrina, esperta della metodologia “Indagine Apprezzativa”.
Hanno partecipato più di 700 persone da oltre 68 Paesi, impegnate nell’area dell’educazione. Per le PSMC era presente, via zoom, la Consigliera generale Sr. M. Françoise Ravaoarisoa.
Il primo giorno è stato dedicato alla scoperta dei punti di forza, ciò che si sta facendo bene in relazione al Patto Globale per l’Educazione, all’ecologia integrale, al cambio di visione e al lavoro in rete.

Il secondo giorno si è passati al “gradino” successivo: sognare nuovi orizzonti per un Patto Globale per l’Educazione. Visioni del futuro ideale dove vogliamo andare; mentre il terzo giorno, l’impegno è stato centrato sull’elaborazione delle dichiarazioni di aspirazioni, cioè sul generare un ponte tra dove veniamo e dove vogliamo arrivare e all’elaborazione delle linee guida che sono orientamenti per l’azione.

Sono stati tre giorni molto impegnativi ma ricchi di condivisione. È stata una bella esperienza per tutti.

Leggi il Messaggio del Papa

Letto 117 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Novembre 2020 12:27

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.