Giovedì, 12 Gennaio 2023 08:00

A Casa Madre la Professione Perpetua di Sr M. Evanilda Tavares

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 6 gennaio, solennità dell’Epifania del Signore, Sr M. Evanilda Tavares ha emesso i Voti perpetui ed è stato un giorno significativo, per la nostra Famiglia religiosa.

La celebrazione ha avuto luogo nella Casa Madre a Tortona ed è stata presieduta da don Renzo Vanoi FDP. Sr M. Evanilda ha emesso i voti nelle mani di Madre Maria Mabel ed erano presenti suore di diverse comunità vicine, laici orionini, amici e volontari delle nostre opere. Anche la mamma di Sr M. Evanilda insieme ad altri familiari sono venuti per prendere parte alla celebrazione.

La cerimonia è stata molto significativa e profonda. Don Renzo nell’omelia l’ha esortata a essere nella sua vita di donazione per la comunità e per il popolo di Dio, l’oro, l’incenso e la mirra come i tre doni che i re Magi hanno portato al principe della pace.

Al termine della celebrazione, Madre Mabel ha ringraziato tutti i presenti, familiari, suore delle diverse comunità, laici e amici orionini. Dopo pranzo, con grande gioia ed emozione Evanilda, dopo aver ringraziato i presenti, ha condiviso questo messaggio: 
“La vocazione è un mistero. Ogni vocazione è un capolavoro della mano di Dio, che spesso le persone non riescono a comprendere fino in fondo, soprattutto nel mondo di oggi. Molti non comprendono la nostra chiamata alla nostra vita di religiosi consacrati. La vocazione è una chiamata che ci spinge ad abbandonarci completamente a Dio, perché Dio chiama e attende una risposta. Ma allo stesso tempo ci lascia liberi di rispondere, per questo oggi do il mio sì per sempre e con tutte le mie forze. Il nostro sì deve essere fedele, libero, pieno, come il sì di Maria e come il sì di Gesù stesso alla sua Chiesa e all'intera umanità. Perciò quando dico di sì, unisco il mio sì al sì di Cristo e al sì di Maria. Unione dei nostri cuori al servizio dell'umanità. Spesso diciamo che abbiamo lasciato tutto, ma in realtà abbiamo trovato tutto.

Per me i Voti Perpetui significano prendere coscienza della responsabilità che mi assumo davanti a Dio, alla Chiesa e alla mia Congregazione. Ringrazio ognuno di voi per la fiducia. Ave Maria e avanti!”

Letto 44 volte Ultima modifica il Giovedì, 12 Gennaio 2023 09:15