Mercoledì, 15 Maggio 2024 11:04

Ricordando don Orione e la sua eredità nel 20° Anniversario di canonizzazione: Messaggio di Madre M. Alicja

Vota questo articolo
(0 Voti)

Per celebrare e ricordare il 20° anniversario di canonizzazione di Don Orione, che si inserisce anche nell'Anno Mariano Orionino, Madre Alicja rivolge a tutte le consorelle un messaggio in cui riflette sulla sua eredità di fede e carità e invita a rinnovare il proprio impegno nel seguire il suo esempio.

Carissime Sorelle!

Quest'anno il 16 maggio, la festa di San Luigi Orione viene celebrata in modo più solenne, poiché ricorrono i 20 anni dalla sua Canonizzazione. Inoltre, in tutta la Famiglia Carismatica Orionina viene intronizzato il quadro dedicato alla "Mater Dei", e attraverso la preghiera preparata per questo Anno Mariano, i nostri cuori si uniscono a quello della Madre di Dio e nostra Madre.

Viviamo questa festa nel tempo della Novena allo Spirito Santo. Apriamo i nostri cuori al tocco della grazia per lasciarci rinnovare ed essere strumenti della missione affidataci nel XIII Capitolo generale: “Vivere Cristo e far vivere tutto il mondo di Cristo”. Questo è un tempo opportuno!

Il 16 maggio 2004, Giovanni Paolo II chiamò Don Orione “stratega della carità” e fra molte parole significative, disse: “La passione per Cristo fu l'anima della sua vita ardimentosa, la spinta interiore di un altruismo senza riserve, la sorgente sempre fresca di una indistruttibile speranza”.

Chiediamo a Don Orione, che si è fatto straccio della Divina Provvidenza, si è fatto tutto per tutti per salvare ad ogni costo qualcuno (cf 1 Cor 9,22), di aiutarci a vivere così, senza risparmiarci, capaci di donare anche dalla nostra povertà, tutto ciò che abbiamo (cf Mc 12,42) da “madri nella carità”.

Anche oggi il desiderio di Don Orione, "Ho bisogno di figli santi", è attuale e urgente. Papa Francesco ci ha ricordato che il nostro carisma è di grande importanza e ha chiesto se abbiamo vocazioni. Solo attraverso la nostra santità possiamo testimoniare la bellezza del carisma e incoraggiare i giovani a consacrare la loro vita a Gesù per costruire la nuova umanità.

Ci aiuti in questo cammino la Madre di Dio e Madre nostra: “Avanti nel nome di Maria, invocata sotto il titolo di Mater Dei! Camminiamo con la Madonna, camminiamo alla sua luce immacolata e seguiremo la via segnataci dalla Provvidenza! (DO)

Vi saluto in comunione con le Sorelle del Consiglio generale.

Sr M. Alicja Kędziora
Superiora generale

Buenos Aires, 16 maggio 2024.

Messaggio Madre Alicja IT
Messaggio Madre Alicja FR
Messaggio Madre Alicja EN

PPER APPROFONDIMENTI

 

Letto 297 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Maggio 2024 11:55