Giovedì, 13 Febbraio 2014 11:50

Discorso della Superiora generale Sr. M. Mabel Spagnuolo in occasione del 90° anniversario della presenza delle PSMC in Polonia

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

La Polonia nel cuore di Don Orione

Piccole Suore Missionarie della Carità, sulla scia di Don Orione.


Dopo aver ascoltato nell’intervento di Sr. M. Irena, la chiara e ampia visione del contesto storico ed ecclesiale della Polonia ai tempi dell’arrivo delle PSMC, il primo sentimento che sgorga dal cuore è quello della gratitudine e della lode alla Divina Provvidenza.

Viene spontanea la meraviglia costatando come, nonostante le tortuose vicende degli uomini, la Provvidenza divina, scrive e svela la storia di salvezza, i piani misteriosi e amorosi di Dio per l’umanità.

Quindi le prime parole che sento vibrare nel cuore, di fronte a questi 90 anni di presenza in Polonia, sono quelle del Salmo 66:

(1-3) Acclamate a Dio da tutta la terra, cantate alla gloria del suo nome, date a lui splendida lode. Dite a Dio: “Stupende sono le tue opere!”

(5) Venite e vedete le opere di Dio, mirabile nel suo agire sugli uomini.

Ho voluto inserire questa mia riflessione dentro la cornice, che ho già anticipato nel titolo: La Polonia nel cuore di Don Orione, proprio perché il “cuore” di Don Orione mi sembra che sia il “luogo” teologico, dove il progetto carismatico, che la Divina Provvidenza aveva già predisposto, ha affondato le sue radici ed è poi diventato l’albero fecondo della grande Famiglia orionina. Nel “cuore” di Don Orione sono germogliate le migliori iniziative di una carità senza confini, come è senza confini l’Amore di Dio.

Il cuore è sempre il luogo simbolico dell’amore, e così come noi, PSMC, siamo nate dall’amore infinito del Cuore di Cristo, possiamo anche dire che, per analogia, siamo nate dal cuore di Don Orione, appassionato di amore per Dio, per la Chiesa, per le anime!

All’interno di questo tema ho sviluppato due aspetti, nei quali intendo evidenziare alcune caratteristiche della nostra identità carismatica e spirituale come PSMC, collocate in stretta sintonia con l’esperienza dello stesso Fondatore. La nostra “figliolanza” ci rende “eredi” della sua esperienza spirituale incarnata nel nostro essere “donne consacrate” dando così volto al carisma “al femminile”, direi ad una carità “al femminile e mariana”.

Questi due aspetti sono: Eredi della sensibilità storica di Don Orione e Eredi della sensibilità culturale di Don Orione.

Continuare a leggere il contenuto del discorso di Madre M. Mabel.

italia  pdf Discorso della Superiora generale per i 90 anni di presenza delle PSMC in Polonia (332.65 kB)

Vai alla pagina dedicata

Letto 2286 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Febbraio 2014 12:33

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.