28 ottobre

 

 

 

alcune giovani con suor maria LidiannePresso la Parrocchia «Cristo Re» a Manjakaray (Antananarivo), si è svolta sabato 26 ottobre, la S. Messa per la consegna dei diplomi alle giovani dei centri Cattolici che operano nella «Promozione femminile». Le diplomande hanno frequentato corsi di taglio, cucito, ricamo, maglieria e religione.

La funzione è iniziata con la celebrazione Eucaristica, seguita dai vari discorsi ed  infine dalla consegna di diplomi. Prima del congedo, le ragazze hanno ricevuto un augurio ed una Benedizione speciale, affinché possano trovare lavori degni del loro diploma e delle loro capacità, essendo ovunque testimoni di Cristo. 20 giovani del Centro «San Luigi Orione» dove lavorano le Piccole Suore Missionarie della Carità ad Andrambato ed Anatihazo, hanno ricevuto il loro diploma accompagnate da Sr. M. Lidianne, Sr. M. Odette e Sr. M.Pauline.

Pubblicato in 2013

22 ottobre

 

anterpima2_2210013La comunità «Mater Dei» di Andrambato ha celebrato l’inizio dell’Anno Missionario Orionino in due diversi momenti: Sabato 19 ottobre nel pomeriggio è stato organizzato un tempo di preghiera con i genitori i ragazzi,  i bambini del Centro «San Luigi Orione» e con le ragazze della Promozione femminile e i collaboratori. Questo momento  ha avuto l’obiettivo principale di rendere Grazie al Signore per tutti i missionari e le missionarie ed ha sancito l’apertura ufficiale dell’Anno Missionario Orionino e dell’anno scolastico 2013-2014, chiedendo la benedizione del Signore. Tutti, inoltre, hanno avuto l’occasione di conoscere più da vicino  la figura della Venerabile Suor Maria Plautilla Cavallo, di cui a novembre ricorre il Centenario della nascita. Al termine della preghiera, ogni persona ha ricevuto la medaglietta di Sr. M. Plautilla. Di seguito è stata celebrata la S. Messa presieduta da P. Rakotovao Raymond Jules (della Diocesi di Miarinarivo).

Domenica 20 ottobre nel pomeriggio è stato organizzato il secondo momento celebrativo per festeggiare la Giornata missionaria mondiale e l’apertura dell’Anno Missionario Orionino. La comunità di Andrambato si è riunita per pregare il Santo Rosario con i Misteri della Luce, aiutata dalla Parola di Dio e dalla meditazione. La preghiera si è conclusa con la litania di Don Orione e la preghiera di Papa Francesco. Alle ore 17 si è svolta la Celebrazione Eucaristica con P. Alain (della Diocesi d’Antsirabe), nella quale sono stati ricordati in particolare tutti i missionari e le missionarie sparsi nel mondo.

Pubblicato in 2013
Lunedì, 02 Settembre 2013 08:21

Madagascar: esperienza giovanile

02 settembre

 

il gruppo di giovani partecipanti con una suoraNella comunità di Andrambato 17 giovani, provenienti da varie località: Fianarantsoa, Ambalavao, Faratsiho, Ihazolava, Moramanga ed Antananarivo, hanno trascorso alcuni giorni dal 19 al 31 agosto, nella comunità delle PSMC, per un’esperienza a contatto con la realtà della vita religiosa. Le giovani hanno conosciuto l’Istituto attraverso le Suore, i Confratelli FDP e le varie attività ed eventi organizzati dalla Pastorale Giovanile Vocazionale. Nei giorni di permanenza sono state accompagnate dalle suore nei diversi momenti di preghiera, apostolato, incontri formativi, lavori e ricreazioni ai quali hanno partecipato con grande entusiasmo.

Le ragazze hanno condiviso anche alcuni momenti di preghiera con la Comunità ed hanno accompagnato le suore nelle loro visite ad anziani ed infermi per la distribuzione dell’Eucarestia che svolgono ogni sabato e domenica.

Per tutte è stata un’esperienza molto importante e arricchente anche grazie alla possibilità di vivere a contatto con giovani di diverse zone e culture.

 

Pubblicato in 2013
Mercoledì, 14 Agosto 2013 08:08

Madagascar: incontro con le Superiore locali

14 agosto

anteprima_14082013_2Il giorno 13 agosto 2013, nella Casa della Delegazione "Maria Regina della Pace" (Andrambato, Madagascar), la Superiora generale Madre M. Mabel Spagnuolo, ha animato l'incontro per le Superiore locali che hanno iniziato il loro servizio di animazione il 1° luglio scorso.

Si è condivisa una riflessione a partire dalla "lettera aperta" che la Madre ha scritto per le Superiore e comunità della Delegazione, approfondendo il tema del servizio di autorità oggi nella Chiesa e nella Congregazione. I punti principali sono stati: la coscienza della continuità del servizio nella ricerca della Volontà di Dio e nell'attuazione degli orientamenti della Congregazione (Atti del Capitolo, PAI, Costituzioni...), e in modo particolare si è aperto il dialogo su quattro caratteristiche che sfidano oggi l'autorità: 1. Vivere l’autorità come servizio e non come un "potere" sugli altri (siano suore o laici); 2. Essere "sorella" e "madre" nel Signore; 3. Essere strumento e promotrice di comunione; 4. Essere attenta e aperta ai tempi. Inoltre, la Superiora generale, ha sottolineato  fortemente il bisogno di avere a cuore, come priorità il tema vocazionale, attraverso iniziative sistematiche di avvicinamento ai giovani e attraverso la testimonianza della vita, ricordando le parole di Don Orione: "noi avremo sempre tutte quante le vocazioni, che sapremo meritarci con la nostra preghiera e con il nostro buon esempio".

A conclusione dell'incontro, svoltosi in clima di apertura, di gioia e di grande desiderio di rispondere con fedeltà al servizio affidato dalla Congregazione, la Madre ha detto: "Coraggio sorelle, il Signore è con voi ed è Lui che porta avanti la "barca" della Congregazione e la piccola "barca" della vostra comunità e Delegazione. Bisogna avere grande fede, grande fiducia e speranza, pregare e far e tutto ciò che possiamo fare. Sempre con gioia, con serenità, con entusiasmo. La celebrazione del 25° di presenza delle PSMC in Madagascar, dovrà segnare l'inizio di una nuova tappa, più matura, più feconda e più ricca di grazia, di evangelizzazione, di carità e di santità. La Madonna Santissima, Regina della Pace vi sia Madre, Maestra, guida e conforto nelle fatiche di questo servizio e Lei, modelli in ognuna di voi l'immagine del Buon Pastore".

Al pomeriggio, la Superiora generale ha radunato le tre sorelle che il 15 agosto faranno la Professione perpetua. Nel dialogo si è approfondito l'articolo 125 delle Costituzioni e si è aperta una bella riflessione in clima sereno ed entusiasta. E' stata sottolineata la necessità di crescere sempre nel vero senso di appartenenza che ci rende "religiose figlie" e non "serve", che ci fa responsabili della vita e dello sviluppo della Congregazione e che ci rende testimoni coerenti e gioiosi dell'appartenenza a Cristo nel servizio ai piccoli e nell'evangelizzazione. Nella gioia di queste nuove figlie che il Signore dona alla Delegazione e alla Congregazione, uniamoci tutti nella preghiera chiedendo per loro la perseveranza, la fedeltà e la generosità orionina. Deo gratias, et Mariae!

Pubblicato in 2013

 

07  agosto

 

anteprima2_0708013Madre Maria Mabel Spagnuolo, accompagnata da Madre M. Elisa Amendariz, Suor Maria del Carmen Aquino e Suor Maria Bronislawa Smoter, è arrivata in Madagascar la notte di domenica 4 agosto. Il giorno seguente è intervenuta all’incontro delle consorelle che iniziavano proprio in quella data il loro aggiornamento, sottolineando il motivo della visita e cioè i festeggiamenti per i 25 anni di presenza delle PSMC nel paese. La Superiora generale ha voluto rimarcare come questo evento non sia solo un avvenimento “esterno”, ma soprattutto un rinnovamento dello spirito e della fedeltà alla vocazione, al Carisma di Piccole Suore Missionarie della Carità ricordando anche le parole del Papa che ha detto: “siate madri’ non zitelle!”

Alla sera nella comunità di Andramabato è stata organizzata la festa di accoglienza. Le novizie e le postulanti hanno eseguito una danza di “BENVENUTO” per le visitatrici, al termine una delle novizie ha ringraziato Madre M. Mabel e le altre consorelle per la loro presenza particolarmente significativa in questo momento, non solo per i 25 anni delle PSMC, ma anche per la celebrazione dei Voti Perpetui di Sr M. Emma, Sr. M. Joelline e Sr. M. Laurette che si svolgerà il 15 agosto insieme alla Festa del Giubileo.

Pubblicato in 2013

06 agosto

 

le juniores durante l'incontro con padre TalianoLe juniores della Delegazione "Maria Regina della Pace" hanno vissuto tre giorni di formazione, dall’1 al 3 agosto, guidate da Padre Antonio Taliano (gesuita), che ha riflettuto sui temi della vocazione religiosa, su come mantenersi fedeli alla chiamata e come essere vere religiose, semplici, coerenti, vera luce che illumina i fratelli. Sono stati momenti di vera ricarica spirituale per ciascuna.

Un importante spunto di riflessione è stato offerto dalla visione dell’omelia pronunciata il 27 luglio da Papa Francesco durante la GMG di Rio de Janeiro. Le giornate sono state cariche di meditazioni e di momenti riservati all’adorazione. L’incontro di formazione si è concluso con la via crucis, il S. Rosario e il pellegrinaggio sul luogo dove S. Jacques Berthieu, prete gesuita, fu assassinato a causa della sua fede nel 1896. Prima di ripartire le juniores si sono ritrovate ancora insieme per un tempo di adorazione.

Pubblicato in 2013
Venerdì, 19 Luglio 2013 07:07

Madagascar : Incontro di approfondimento

19 luglio

 

anteprima1_0907013I genitori di Sr. M. Laurette Raherinjanahary, Sr. M. Emma Rakotoharimalala e Sr. M. Joëlline Rasoamampionona che si stanno preparando ai Voti perpetui, hanno partecipato mercoledì 17 luglio ad Andrambato, ad un incontro di approfondimento sul significato della Consacrazione religiosa e dei Voti perpetui, per poter accompagnare al meglio le figlie in questo delicato momento e dare la loro benedizione.

P. Alain Thièrry Raharison, partendo dal brano del Vangelo sulle beatitudini (Mt 5, 1-17), ha riflettuto con le suore ed i loro genitori su alcuni concetti fondamentali quali:

- vivere la preghiera,

- vivere la fede,

- vivere l’obbedienza,

- vivere la povertà,

- vivere la castità,

- vivere in comunione con le consorelle.

P. Alain ha inoltre sottolineato l’importanza della preghiera, dell’umiltà e della verità secondo il forte messaggio di Papa Francesco. La giornata si è conclusa con la testimonianza delle tre suore davanti ai rispettivi genitori.

Pubblicato in 2013
Mercoledì, 10 Luglio 2013 08:04

Madagascar: giornata ricreativa del MLO

10 luglio

 

Suora con alcuni giovani del MLOIl Movimento Laicale Orionino del Madagascar ha scelto domenica 7 luglio per vivere la giornata ricreativa che ormai si svolge ogni anno. Tutti i gruppi del MLO delle diverse zone del paese, si sono incontrati a Antabaoka per pregare e stare insieme, come famiglia. Erano circa 80 persone provenienti da Moramanga, Anatihazo, Avaratsena, Andrambato e Mandiavato. Hanno iniziato la loro giornata con la presentazione dei vari partecipanti, seguita dall’Eucaristia celebrata da P. Tiana Rado. Dopo la S. Messa hanno condiviso il pranzo all’aperto e in seguito hanno organizzato la ricreazione con diversi giochi, danze e canti. Tutti hanno partecipato con entusiasmo condividendo questo momento di gioia. Alle ore 15 e 30, si sono salutati e messi in viaggio per tornare a casa.

Pubblicato in 2013

1 luglio

Nella Delegazione Maria Regina della Pace a Madagascar, è stata aperto con una semplice celebrazione il secondo anno di preparazione del Centenario della Fondazione delle PSMC.
La Santa Messa è stata celebrata da P. Godefroy Zafindrerimo della Diocese di Morombe. La liturgia animata dalle novizie della comunità di Anatihazo e Mandiavato.
Pubblicato in 2013

18 giugno

 

le suore dell'Equipe regionale di rinnovamentoLe PSMC dell’ERR (Equipe Regionale di Rinnovamento) si sono incontrate ad Andrambato, sede della Delegazione «Maria Regina della Pace» sabato 15 e domenica 16 giugno per continuare l’elaborazione dei sussidi formativi per l’anno 2013/14. Tema dei sussidi per i Ritiri mensili sarà: «La Divina Provvidenza» mentre gli incontri comunitari verterenno su: «Una storia da vivere: Mille volti di carità e della santità oggi». Sono stati due giorni intensi di lavori ma ricchi di condivisione e per ciascuna participante sono stati anche un’occasione di formazione.

Pubblicato in 2013

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.