Brasile

Brasile (17)

Anno di fondazione: 1983

La Casa Provinciale della Provincia “N.S. Aparecida” il punto di riferimento per le Suore appartenenti alla Provincia religiosa brasiliana, in cui si realizzano gli incontri a livello provinciale e gli esercizi spirituali annuali. La casa, inoltre, offre l'opportunità alle suore di partecipare a corsi di aggiornamento e inerenti alla CRB (Conferenza dei Religiosi del Brasile).
Essa è anche la Casa di formazione (Noviziato) e vi risiede anche la comunità delle Suore Sacramentine. Un gruppo di volontarie si raduna insieme ad alcune suore per preparare dei lavori manuali ed organizzare eventi per raccogliere fondi per la casa. Le suore si occupano anche di alcune attività nella Pastorale Parrocchiale.

Anno di fondazione: 1947

Paraíba do Sul è una città bagnata dal Rio Paraíba do Sul e la maggioranza dei suoi abitanti è composta da minatori, nativi di São Paulo e portoghesi. All'interno del Piccolo Cottolengo sono accolte persone portatrici di handicap di tutte le età. Le suore si prendono cura delle assistite insieme ai laici, per migliorarne la qualità della vita. Le cure mediche e psicologiche sono state migliorate grazie all'aumento dei membri dell'équipe. Si offre un servizio nel campo sociale, della fonoaudiologia, della fitoterapia, della psicologia, terapia occupazionale, odontologia e medico. Ognuno, nel suo specifico, cerca di lavorare per lo sviluppo globale di ogni assistita. Il gruppo del MLO si incontrano per momenti formativi e partecipano delle varie attività della opera. Alcune volontari produccono per la confezione di pannolone per uso delle interne nella opera.

Anno di fondazione: 1956

Siderópolis è una piccola città, dove la maggioranza della popolazione ha origini italiane.
Le suore vi arrivarono nel 1956, ma nel 1996, tenendo conto della situazione sociale, culturale e religiosa degli abitanti della regione e del circondario, è sorto il CEDO (Centro Educativo Don Orione). La caratteristica del CEDO è che tutti cercano lo sviluppo dell'autostima dell'alunno, guidati dalla pedagogia di Don Orione che mira alla promozione, permettendo la costruzione della conoscenza di sé. Nell'ambito di questa visione, l'obiettivo del CEDO è l'assistenza e la promozione sociale del bambino e dell'adolescente in situazione di rischio, offrendo formazione sociale, morale e religiosa. I beneficiari del CEDO sono bambini e adolescenti dai 7 ai 14 anni, figli di disoccupati, di padri alcolizzati, di ragazze madri, di famiglie con problemi, di domestiche e di altri la cui rendita familiare non è sufficiente per offrire una cura adeguata ai propri figli. Le principali attività che si svolgono, oltre all'orientamento scolastico, sono: educazione fisica, artigianato, musica, formazione religiosa, danza, pittura di gesso e su tessuto, sport e teatro. Le suore lavorano anche in parrocchia.

Anno di fondazione: 1959

Xambioá è una città situata nel nord del Brasile, lungo il rio Araguaia, e conta circa 11.200 abitanti.
La città è molto conosciuta soprattutto per l’esuberanza delle sue spiagge e per essere diventata “campo di battaglia” dell'Araguaia, assediata da tre distaccamenti di guerriglieri.
Fu fondata nel 1959, quando furono scoperti dei giacimenti di cristallo che hanno fatto sorgere delle miniere e attratto persone in cerca di lavoro.
Le Piccole Suore Missionarie della Carità vi stabilirono nello stesso anno della fondazione della città con la finalità di assistere le ragazze in difficoltà, promuovere la catechesi, dedicarsi alla scuola e alla pastorale parrocchiale. Svolsero un apostolato di frontiera insieme alla popolazione che soffriva le conseguenze della violenza delle guerriglie; anche nel campo sanitario, prendendosi cura dei malati andando nelle loro abitazioni.
Nel 1989, le suore sentirono che la loro presenza nella città non era più necessaria e, così, si ritirarono per un tempo indeterminato. Nel 2003 la popolazione e la chiesa hanno chiesto che ritornassero e la loro richiesta fu esaudita, così a settembre le suore sono arrivate a Xambioá per riaprire una comunità religiosa per svolgere un apostolato in Parrocchia, in collaborazione con il parroco, e nel campo sanitario e dell'educazione dei giovani, insieme alla popolazione.

Anno di fondazione: 1959

L'Istituto, per migliorare e conseguire i suoi obiettivi per il bene dei bambini, è in contatto con enti specializzati nell'ambito pedagogico e clinico (fonoaudiologia e psicologia). Accoglie bambine lievemente portatrici di handicap, senza problemi a livello psichiatrico, con un livello psicologico approvato dall'Istituto. Dal 1993 ci si occupa anche di bambini esterni di ambo i sessi. Si offre un aiuto a livello pedagogico, fonoaudiologico, psicologico e di assistenza sociale a questi bambini e alle loro rispettive famiglie, come anche alla popolazione. Si collabora con una équipe tecnica e sono presenti anche due dentisti volontari. Le suore favoriscono il contatto con la Parola di Dio grazie ad una catechesi biblica, orientano verso una vita di fede e l'inserimento nel gruppo. Alcune adolescenti partecipano a qualche attività in parrocchia, e questo è anche un mezzo per inserirle in un contesto diverso dalla routine quotidiana. Nel lavoro con i laici si condivide il carisma orionino. C’è la presenza di un gruppo del MLO.

Anno di fondazione: 1963

Santos Dumont è una città di circa 62.000 abitanti e, come la maggior parte delle città brasiliane, ha un elevato tasso di disoccupazione. L'industria di latticini che costituiva una grande fonte di impiego è stata chiusa e allo stato attuale la città può contare solo su una fabbrica di carburante, che impiega poca gente, e su una quantità enorme di piccoli commercianti e piccoli agricoltori. Questa situazione fa sì che buona parte delle donne lavorano come domestiche per poter contribuire al mantenimento della famiglia. Le due parrocchie della città hanno creato un'associazione delle domestiche per aiutarle e orientarle.
L'Istituto delle PSMC accoglie bambine di età compresa tra 5 e 14 anni, che vivono nella periferia della città e provengono da famiglie con un reddito molto basso, essendo principalmente figlie di domestiche. Le attività svolte all'interno della struttura sono mirate ad appoggiare le famiglie affinché le bambine non rimangano per la strada. Le minori frequentano scuole statali e municipali ed all'interno dell'Istituto viene svolto il doposcuola e partecipano ad attività diversificate: formazione umana e religiosa, lavori artigianali, momenti ricreativi e sportivi, teatro, palestra, film educativi. Le attività sono proposte in base alla loro fascia d'età. Inoltre, le famiglie vengono visitate semestralmente.
Nella parrocchia le suore svolgono la loro missione nella pastorale della salute, con medicina alternativa (bioenergetica), insieme ad un gruppo di laici; nella pastorale giovanile e vocazionale; come ministri dell'Eucaristia; nell'ambito della catechesi; c’è il gruppo del MLO, e partecipano del gruppo degli Alcolici Anonimi e Narcotici Anonimi.

Anno di fondazione: 1962

L'Educandario "Nossa Senhora do Amparo" è stato fondato in risposta alle necessità del luogo accogliendo i bambini bisognosi provenienti da famiglie povere. Le Piccole Suore Missionarie della Carità arrivarono in questa casa nel 1963 dando continuità a questo apostolato.
Nel 2002 è stato dato inizio ad un nuovo progetto socio-educativo: un centro per bambini e adolescenti provenienti da famiglie povere della zona. I minori frequentano le scuole statali e municipali ed all'interno dell'Istituto si svolge il dopo scuola, permettendo ai ragazzi di partecipare a diverse attività: formazione umana e religiosa, lavori artigianali e falegnameria, momenti ricreativi e sportivi, visione di film educativi, musica, danza. Le attività sono proposte in base alla loro fascia d'età.

Anno di fondazione: 1966

Brasília è una città moderna, fondata nel 1960. Qui le suore si occupano di una scuola materna, in cui, seppur non è una delle migliori e più moderne strutture, fin dall'inizio svolgono la propria missione con delicatezza, amore, responsabilità e qualità, tenendo sempre vivo e presente il carisma del proprio Istituto. La fascia d'età dei bambini accolti nella scuola è compresa tra i 3 mesi e i tre anni. Il servizio a tempo pieno è rivolto prevalentemente a bambini provenienti da famiglie con basso reddito.
Le suore, oltre ad amministrare la scuola materna, si occupano anche di altre attività: pastorale vocazionale e ministero dell'Eucaristia.

Anno di fondazione: 1967

Attualmente ci si dedica all'educazione dei bambini, lavorando per lo sviluppo integrale del bambino negli aspetti fisico, motorio, emozionale, intellettuale e sociale. Si promuove la crescita delle esperienze e della conoscenza acquisita, stimolando l'interesse dei piccoli attraverso il processo di conoscenza e la dinamica di vita sociale.
Si contribuisce affinché l'interazione e convivenza del bambino nella società sia produttiva e segnata dai valori della solidarietà, della fraternità, della giustizia, della libertà, della cooperazione e del rispetto verso gli altri e la natura, cercando di far scaturire sentimenti di rispetto e di amore a Dio e ai valori culturali della famiglia e della Patria. La comunità accoglie le giovane in formazione nella tappa dell’aspirantato.

Anno di fondazione: 1973

La finalità delle Piccole Suore Missionarie della Carità nella Orionópolis Paulista è quella di aiutare le ospiti interne nella promozione umana e spirituale. Tutte le suore sono impegnate nella riabilitazione delle ospiti, affinché si sentano integrate nell'ambiente in cui vivono, accettando le proprie limitazioni. La lotta per il recupero fisico è ardua ma, l’ambito più difficile da affrontare è quello di farle sentire in grado non solo di ricevere, ma anche di dare qualcosa di se stesse.
Attualmente le suore prestano il proprio servizio nell'ala femminile, attraverso attività di coordinamento, di gestione dell’ambulatorio ortopedico, di sviluppo di laboratori artigianali, di organizzazione di incontri con l'équipe di gestione e le interne, di recupero scolare e di catechesi. Le suore, svolgono le loro attività in collaborazione con i Figli della Divina Providenza, con giornate di dedizione vissuta esclusivamente a servizio delle interne, attualizzando il carisma di Don Orione e servendo Cristo nella persona di ogni bambina.

Pagina 1 di 2

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.