Martedì, 21 Luglio 2015 11:34

Filippine: la storia di Padre Beltran …la resurrezione quotidiana dei poveri.

Vota questo articolo
(0 Voti)

21 luglio

anteprima1 2107015

Benigno Beltran, prete filippino dei missionari Verbiti, ha dedicato tutta la vita al riscatto della gente delle periferie. Ai diseredati, ai disastrati, ai disperati che vivono nella spazzatura. Nel 1987 Beltran ha stabilito la sua base a Tondo, (quartiere di Manila) un’area che ha il suo il centro economico e sociale nelle cosiddette «smokey mountains», le montagne di spazzatura che riempiono Payatas (località in cui operano anche le Piccole Suore Missionarie della Carità della comunità “Mother of Wisdom” ).

Il prete ha però avviato un progetto per trasformare le «smokey mountains» in «Silicon mountains», in fonti di vita e lavoro e non più solo di degrado e malattie…organizzando corsi di formazione professionale per tanti giovani che possono così acquisire competenze informatiche e inserirsi nel tessuto sociale e occupazionale.

 

Leggi l’articolo su: Vatican Insider

 

Letto 759 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Luglio 2015 11:41

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.