Lunedì, 25 Aprile 2022 07:41

Pontecurone: benedizione del restauro del fonte battesimale di Don Orione

Vota questo articolo
(0 Voti)
Fonte battesimale Don Orione - Pontecurone Fonte battesimale Don Orione - Pontecurone Claudia Nalin

Sabato 23 aprile, presso la Collegiata di Santa Maria Assunta è stato benedetto il fonte battesimale restaurato ove fu battezzato 150 anni or sono Don Orione (24 giugno 1872).

Ha presieduto il rito e la celebrazione eucaristica il direttore generale dell’Opera orionina P. Tarcisio Vieira insieme al direttore provinciale Don Giovanni Carollo e ad un gruppo di confratelli. Erano presenti le PSMC, il MLO ed alcune autorità civili e militari del paese e di Tortona e la Confraternita “San Biagio” di Pontecurone.
Prima della celebrazione e benedizione, sono stati presentati i lavori di restauro da parte del presidente dell’associazione “il paese di Don Orione” mons. Lugano e della restauratrice la dott.ssa Cattivera. La celebrazione è iniziata proprio al fonte battesimale ove il direttore generale ha benedetto il fonte e l’acqua con cui ha asperso i fedeli sulle note del canto introitale della Corale “San Luigi Orione” del paese che ha animato la liturgia.

Nell’omelia ha sottolineato la frase evangelica odierna del Risorto che appare ai suoi discepoli dicendo loro: ‘pace voi’. “Dobbiamo avere quella pace tra di noi, ha detto don Tarcisio, una pace che unisce nell’amore al servizio, quella pace che fa fiorire la speranza. Abbiamo bisogno di vedere e toccare con mano il Signore risorto nella carne umana dei nostri fratelli nel bisogno”. Al termine sono intervenuti il direttore provinciale don Carollo e il parroco don Giacomelli che hanno ringraziato coloro che hanno contribuito al restauro di questo importante e significativo luogo in cui si celebra il primo sacramento dell’iniziazione cristiana.

Don Carollo ha poi chiamato vicino a sé il gruppo dei bambini ucraini che stanno accogliendo le opere orionine in Tortona cogliendo l'occasione per ringraziare quanti prestano il loro servizio di volontariato per il loro bene. Questa celebrazione rientra negli eventi celebrativi del 150º della nascita di Don Orione.
A breve verranno comunicati anche gli altri appuntamenti celebrativi tra i quali l’evento solenne del 26 giugno alle ore 20:45 presso il monumento di Don Orione con la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo diocesano Mons. Guido Marini.

Testo: Fabio Mogni
Foto: Claudia Nalin

Letto 77 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Aprile 2022 08:01

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.