Lunedì, 16 Maggio 2016 11:35

Festa di San Luigi Orione - 2016

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Carissime sorelle!

Oggi è per noi e per tutta la Famiglia orionina, un giorno di festa!

Oggi ricordiamo con amore e con gioia la commemorazione di San Luigi Orione.

Ho sentito il bisogno di arrivare a voi con un saluto che esce dal cuore e che vuole arrivare ai vostri cuori, in questo giorno così caro a tutte noi e a tutta la Famiglia orionina.

 

Sorelle, siamo figlie di un grande Santo, figlie di un grande Padre!

Come recita un bellissimo canto brasiliano: “Somos filhas desse pai, que amou a fidelidade, somos Pequenas Irmas Missionarias da Caridade![1].

 

Ricordare, celebrare e festeggiare oggi la santità di Don Orione, è far festa per la sua fedeltà, per la sua carità, per la sua misericordia… Don Orione è per noi padre e maestro nella sequela di Cristo, come Missionarie della Carità, che vogliamo camminare sulla sua scia con filiale fedeltà!

 

La santità di Don Orione ci indica un cammino e uno stile di vita da incarnare, da condividere e da offrire alla Chiesa e al mondo. Essere figlie di questo Padre “que amou a fidelidade”, significa vegliare, essere attente, essere sveglie per scoprire nei segni del nostro tempo, la presenza di Cristo, per portare, come Don Orione, l’amore, la tenerezza, la misericordia e la maternità di Dio e della Chiesa, per seminare “a larga mano, sui nostri passi, opere di bontà e di amore”… per i più piccoli, più emarginati, per i lontani, i dimenticati nelle periferie esistenziali della società, della famiglia, delle nostre comunità, dell’ambiente di lavoro e di apostolato…

 

Essere “figlie di questo padre è essere donne dal cuore misericordioso e universale, che fanno di Cristo il cuore del mondo, dopo aver fatto di Cristo il cuore del proprio cuore… testimoni credibili dell’Assoluto, totalmente immerse nel suo mistero… capaci di comunicare il dono della fede… di parlare il “linguaggio della carità”, disponibili all’ascolto e disposte a spendere ogni energia per il regno di Dio…[2]

 

Essere “figlie di questo padre è impregnare la nostra vita con i sentimenti del suo cuore appassionato di amore a Dio e ai fratelli! Riprodurre in noi, con fedeltà creativa, nei piccoli gesti quotidiani, la sua “passione”: “siate tutte di Dio per essere tutte del prossimo”!

 

Questo è il nostro programma di vita, personale e comunitario… è la sfida che oggi ci viene riproposta da Don Orione, mentre celebriamo la sua festa.

 

Carissime sorelle: buona festa del nostro caro fondatore San Luigi Orione!

E, mentre celebriamo la sua santità, rinnoviamo il nostro impegno di santità personale e comunitaria!

Cantiamo insieme con entusiasmo: “Somos filhas desse pai, que amou a fidelidade, somos Pequenas Irmas Missionarias da Caridade”, se non lo conoscete, cantatelo con la musica del cuore, la musica della carità e della santità!

San Luigi Orione: prega per noi! Intercedi per noi… sostieni la nostra vocazione e la nostra missione…

San Luigi Orione: prega con noi il “padrone della messe” perché mandi nuove vocazioni alla tua grande Famiglia!

 

Buona festa a tutte!!

Vi abbraccio fraternamente e ci incontriamo nella preghiera!

Viva Don Orione!

Sr. M. Mabel Spagnuolo

 

Roma, 16 maggio 2016. Festa di San Luigi Orione.

 


 

[1] Traduzione: “Siamo figlie di questo padre, che amò la fedeltà. Siamo Piccole Suore Mssionarie della Carità”, canto di una nostra consorella Sr. M. Raimunda dos Santos.

 

[2] Cfr. Giovanni Paolo II, discorso ai religiosi della PODP, in occasione dei 50 anni della morte di Don Orione, 30-04-1990.

 

pdf  Scarica il Messaggio della Superiora generale per la FESTA DI S. LUIGI ORIONE 2016 (364.26 kB)

 

Letto 1383 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Maggio 2016 06:49

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.