MMabelmediaSuor Maria Mabel Spagnuolo
Superiora Generale

 

 

Nata a Buenos Aires, Argentina, l’1 novembre 1958.
Entrata nella Congregazione delle PSMC a Buenos Aires, l’8 dicembre 1978, fatta la Prima professione il 2 febbraio 1982 e la Professione perpetua il 2 febbraio 1987.
Prima di entrare in Congregazione ha completato gli studi di ragioneria nel 1976, contemporaneamente ha ottenuto il diploma di Professoressa di musica, con specializzazione in pianoforte e chitarra al Conservatorio Normale Argentino di Buenos Aires nel 1977 e ha frequentato la scuola di danza classica fino al 1978.
Già in Congregazione ha frequentato, dal 1980 al 1984, gli studi didattici di filosofia, teologia ed ecclesiologia al Seminario catechistico arcidiocesano “Maria Ausiliatrice” ottenendo il titolo di specialità in catechesi di bambini, giovani e adulti. Ha seguito gli studi di pedagogia ottenendo il titolo di Professoressa per l’insegnamento primario con specializzazione adulti nel 1987.
Oltre alla lingua d’origine (spagnolo) e la lingua italiana, ha conoscenza basica della lingua portoghese, inglese e polacca.
In Congregazione le sono state affidate, fin dai primi anni, attività nell’area dell’apostolato educativo, come assistente, come insegnante, catechista e direttrice di scuola. Dal 1993 al 1999 è stata Consigliera e segretaria provinciale nella Provincia N. S. di Lujàn (Argentina), incaricata della Pastorale giovanile vocazionale e membro dell’équipe generale del Cammino di rinnovamento. Durante i Capitoli generali del 1999 e del 2005 ha svolto il servizio come Vicaria generale e incaricata del Cammino di rinnovamento e della Formazione permanente della Congregazione.
Il 25 maggio 2011, durante l’XI Capitolo generale le è stato affidato il servizio di Superiora generale delle PSMC ed è stata confermata Superiora generale per il sessennio 2017 - 2023, il 20 maggio 2017 dal XII Capitolo Generale.

 

Approfondendo lo stile di vita dagli Atti dell’XI Capitolo generale:

pezzo_puzzleUn “pezzetto” al mese…

Carissime Consorelle,

Siamo già quasi alle porte del Nuovo anno 2013… ecco che allora desidero presentarvi una nuova iniziativa per approfondire insieme gli Atti dell’XI Capitolo generale: voglio invitarvi a “giocare”… sì…! Vi invito a comporre un “puzzle”!

Vi offrirò un “pezzetto” al mese con una breve “catechesi” sul contenuto della Decisione sullo “stile di vita”, con lo scopo di aiutarci a gustare sempre di più la ricchezza di quanto il Capitolo ci ha donato, chiarire alcuni concetti e provocare il dialogo e la riflessione nella comunità, in una linea comune a tutte le PSMC.

Perché un “puzzle”? Perché è veramente un’immagine adeguata a stimolare in noi il senso dell’integrità, della continuità e dell’interrelazione che esiste fra le diverse componenti dello “stile di vita”, così come in un "puzzle” ogni “pezzetto” è collegato all’altro e al tutto; in un “puzzle” ogni “pezzetto” è importante, perché la figura finale sia completa, sia comprensibile ed esprima tutta la sua bellezza.

Allora cercheremo di comporlo insieme ricevendo un “pezzetto” ogni mese, in una paginetta, sui diversi aspetti contemplati nella Decisione sullo stile di vita e nelle altre Decisioni dell’XI CG.

Vi invito a leggerlo sia personalmente, sia comunitariamente, a dialogare, arricchire la riflessione e a conservare ogni paginetta, in modo che, alla fine, si possa avere un piccolo opuscolo completo, che serva come strumento per la nostra formazione e autoformazione.

Auguro a tutte un buon “divertimento”… una buona lettura e un cammino fecondo nell’incarnazione dello stile di vita, che la Chiesa e il mondo si aspettano da noi, PSMC, oggi.


In comunione sempre,
Sr. M. Mabel

Dicembre 2012

Allora… cominciamo?
 

 puzzle


 

LEGGI LA PRESENTAZIONE:

italia pdf pdf pdf pdf pdf IT francia pdf pdf pdf pdf pdf FR spagna pdf pdf pdf pdf pdf ES polonia pdf pdf pdf pdf pdf PL brasile pdf pdf pdf pdf pdf PT inghilterra pdf pdf pdf pdf pdf EN


L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.