Lunedì, 25 Novembre 2019 12:23

Palermo: C'ero anch'io da Padre Messina! Lo conosco anch'io!

Vota questo articolo
(1 Vota)

Nel 70° anniversario della morte del Servo di Dio, la comunità della Casa Lavoro e Preghiera di Palermo ha invitato ex allievi e allieve, sposi, benefattori, amici e tutti coloro che lo hanno conosciuto personalmente o indirettamente, a raccontare il “loro” Padre Messina.

La reùnion  ha  ricostituito idealmente la comunità dei “picciriddi” e delle “picciridde” di Padre Messina che negli anni hanno vissuto nella Casa Lavoro e Preghiera.

Ha aperto l’incontro Don Giovanni Carollo con una relazione su “Padre Giovanni Messina; un'eredità preziosa per il futuro della Chiesa di Palermo”, molto attuale e dinamica alla quale è seguito un laboratorio dal titolo  “Come continuare oggi la missione di Padre Messina?” Nella condivisione in sala i numerosi partecipanti hanno condiviso la loro esperienza passata e attuale nella casa sempre nella scia dell’amore ai piccoli e abbandonati di Padre Giovanni Messina.

Alle 18:00 la Santa Messa in suffragio per quanti hanno conosciuto Padre Messina ha concluso questa prima splendida e partecipata iniziativa per ricordare la figura e l'opera di Padre Giovanni Messina.

 

Letto 158 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Novembre 2019 13:06

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.