Giovedì, 19 Dicembre 2019 11:50

Il Presepe. Stupore e commozione per il Dio che si fa piccolo.

Vota questo articolo
(2 Voti)

“Admirabile signum”, il mirabile segno, è il titolo della lettera apostolica sul presepe che papa Francesco ci ha regalato in questo Avvento 2019.

Il presepe - scrive il Papa - “suscita tanto stupore e ci commuove” perché “manifesta la tenerezza di Dio” che “si abbassa alla nostra piccolezza”, si fa povero, invitandoci a seguirlo sulla via dell’umiltà per “incontrarlo e servirlo con misericordia nei fratelli e nelle sorelle più bisognosi”.

Il Presepe Vivente oggi nelle realtà Orionine

Nelle diverse realtà orionine sparse per il mondo (scuole, centri educativi, cottolenghi, case di accoglienza, ecc.) si realizza ancora oggi il presepe vivente che continua a suscitare stupore e commozione.
Riportiamo qui con un video e delle foto, alcuni momenti del presepe vivente realizzato quest’anno nella scuola di Congreso a Buenos Aires in Argentina, con gli alunni e i loro genitori, una bella occasione di evangelizzazione. Attraverso la danza, la poesia, la preghiera e tanti altri gesti le suore della comunità hanno coinvolto la comunità educativa in questo evento che è un atto di evangelizzazione da riscoprire perché come dice il Papa nella lettera sul presepe, “rappresentare l’evento della nascita di Gesù equivale ad annunciare il mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio con semplicità e gioia”.

Auguri di Buon Natale a tutti!!!

 

 

Letto 384 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Dicembre 2019 12:28

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.