Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

9 marzo

conclave«L’ottava Congregazione generale del Collegio dei cardinali ha deciso che il Conclave per l’elezione del Papa inizierà martedì 12 marzo 2013. Al mattino nella Basilica di San Pietro sarà celebrata la Messa Pro Eligendo Pontifice e nel pomeriggio l’ingresso dei cardinali in Conclave». Con questa nota è stata annunciata la data di inizio del Conclave e tutto il mondo attenderà di vedere uscire dal camino della Cappella Sistina la fumata bianca .

I cardinali elettori sono 115 e per l’elezione serviranno 77 voti.

Nel consueto briefing di ieri, Padre Lombardi, direttore della Sala Stampa, ha ricordato che, oltre agli adempimenti giuridici, è continuato anche il dibattito. Tra gli argomenti più dibattuti dai Cardinali, elettori e no, «il dialogo interreligioso, la bioetica, la giustizia nel mondo, la collegialità», ma si è discusso anche «di un annuncio gioioso del Vangelo e della misericordia di Dio, ricordando anche Giovanni Paolo II». Il portavoce vaticano ha anche sottolineato che ieri, 8 marzo, si è parlato del «ruolo delle donne nella Chiesa».

6 marzo

Madre Maria Mabel e suor Maria SylwiaDomenica 3  marzo si è svolto nella Casa provinciale delle PSMC a Buenos Aires l'incontro formativo aperto, animato dalla Superiora generale Madre M. Mabel Spagnuolo, per approfondire sempre di più le conclusioni dell'XI Capitolo generale. È stata una giornata intensa, vissuta nella fraternità, insieme alle circa 100 consorelle arrivate da tutte le Comunità dell'Argentina, del Paraguay e dell'Uruguay. L'incontro è stato trasmesso in diretta on-line attraverso il sito www.orioninas.org.ar permettendo a tante consorelle che non hanno potuto recarsi personalmente, di partecipare e condividere anche attraverso questi mezzi.

Il 4 marzo è poi iniziata la Visita Stabilita nella Casa provinciale. Accompagniamo con la preghiera questi bei momenti di incontro, condivisione e riflessione tra consorelle.

6 marzo

Foto di gruppoDal  17 al 28 febbraio  la Superiora generale Madre M. Mabel Spagnuolo, insieme all'Economa generale Sr. M. Noemi Guzzi, hanno realizzato la Visita Stabilita nelle comunità Lar Dom Orione e Mater Dei a San Paolo ed in seguito nella Casa provinciale delle PSMC a Cotia.

Il giorno 27 è stata organizzata una giornata di incontro con il Consiglio della Provincia per analizzare alcune realtà, valutare il cammino di animazione e dialogare su alcune scelte future. Il giorno 28 Madre M. Mabel e Sr. M. Noemi sono partite per Buenos Aires.

5 marzo

conclaveI membri del Collegio Cardinalizio si sono riuniti ieri 4 marzo nell'Aula del Sinodo, in Vaticano, per la prima delle Congregazioni generali, in preparazione al Conclave che eleggerà il successore di Benedetto XVI. La Congregazione è stata  aperta dal decano del Collegio, l'85enne Angelo Sodano. L'arrivo di tutti i Cardinali è previsto a Roma per mercoledì 6 marzo.

Continuiamo ad essere vicini con la preghiera e sempre più uniti alla Chiesa universale in questi delicati giorni che precedono il Conclave.

5 marzo

Particolare logo GMG Rio 2013Si è svolta a Rio de Janeiro la riunione del Segretariato per la Pastorale Giovanile Vocazionale dell'area latino - americana che ha affronatato alcuni importanti temi quali: la parteciapzione orionina alla GMG del 2013, che si terrà appunto nella città brasiliana, le ragioni dell'attuale crisi vocazionale e infine la programmazione del prossimo Incontro Internazionale della Pastorale Giovanile nel 2014. Alla riunione hanno partecipato per le PSMC la Consigliera generale Sr. M. Alicja Kedziora, SR. M. Rufina de Luz Pinheiro, Consigliera della provincia "N.S. Aparecida - Brasile" e la responsabile della PGV argentina Sr. M. Diana Encina.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti

4 marzo

Ritiro spirituale per genitori“Riconciliati a Dio con la Fede” – è stato il  tema del Ritiro che i genitori del Centro “San Luigi Orione” hanno svolto sabato 2 marzo ad Andrambato.

Dopo un breve discorso di benvenuto da parte di Sr. Maryam Nina, responsabile del Centro, P. Eric Ratsimaniaina (Trinitario) ha iniziato la giornata parlando del tempo della Quaresima e cioè "Quaranta giorni" per:

  • Avvicinarsi a Dio;
  • lasciare l’uomo vecchio per diventare uomo nuovo in Cristo;

La mattinata  si è conclusa con la Celebrazione Eucaristica seguita dal pranzo.

Nel pomeriggio, P. Eric ha ricordato che siamo nell’Anno della Fede, per cui ha rilfettuto un pò con i genitori sul Messaggio del Papa su questo argomento. Padre Eric ha sottolineato come la Fede sia frutto del nostro incontro con Dio, anche se qualche volta si deve passare attraverso la croce, tutto questo per Cristo, con Cristo e in Cristo! Per questo, la sofferenza non è una maledizione o una disgrazia ma è uno dei mezzi che ci porta a Dio.

guarda il video

28 febbraio

Benedetto XVINel suo ultimo giorno di Pontificato, Papa Benedetto XVI ha incontrato, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i Cardinali presenti a Roma per il saluto di congedo. Il Papa ha rivolto il suo ultimo discorso e ha salutato personalmente ogni singolo Cardinale.

Nel pomeriggio avverrà il trasferimento a Castel Gandolfo, dove ad attendere il Papa emerito ci sarà una folta folla di fedeli, che lo accompagneranno con la propria preghiera nella nuova vita di "nascondimento e preghiera".

Alle ore 20, quando Benedetto XVI non sarà più il Papa, proprio mentre la Guardia Svizzera smonterà dal servizio a Castelgandolfo, in Vaticano il camerlengo Tarcisio Bertone apporrà i sigilli all'Appartamento Pontificio. Inoltre, l'anello del pescatore e il sigillo papale saranno resi non più utilizzabili.



27 febbraio

Bandiera "Instaurare Omnia in Christo"Si è svolta oggi, in piazza San Pietro a  Roma, l’ultima Udienza Generale del Pontificato del Santo Padre Benedetto XVI.

200mila persone hanno preso parte a questo ultimo incontro pubblico con il Papa. Presenti Cardinali e Vescovi, la Curia Romana, il Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede, i sacerdoti, parroci e seminaristi della diocesi di Roma, i dipendenti vaticani, pellegrini e fedeli provenienti da Roma, dall’Italia e da ogni parte del mondo.

Più di 400 orionini, tra religiosi, suore e laici, provenienti da tutta Italia, hanno partecipato all’incontro odierno in rappresentanza di tutta la Famiglia orionina, che in questo difficile periodo ha stretto il proprio cuore attorno al Papa con diverse iniziative.  

Papa Benedetto XVI ha salutato la folla visibilmente commosso: ''Vi ringrazio di essere venuti così numerosi a questa ultima udienza generale del mio pontificato. Grazie di cuore, sono veramente commosso e vedo la Chiesa viva e penso che dobbiamo dire grazie al Creatore per il tempo bello che ci dona anche se è inverno!". Il Papa rivolgendosi ai fedeli ha ripercorso il suo pontificato e sottolineato le difficoltà attraversate, ma sempre sotto la guida del Signore. "In questi 8 anni il Signore mi ha guidato, mi è stato vicino, ho potuto sentire la sua presenza ogni giorno. La Chiesa ha vissuto giorni felici, ma anche momenti non facili, nei quali mi sono sentito come San Pietro in barca con i pescatori. Il Signore sembrava dormire, ma ho sempre saputo che in quella barca c'era. La barca della Chiesa non è mia, non è nostra, ma è sua, e il Signore non la lascia affondare".

Leggi la Catechesi del Santo Padre

26 febbraio

Gruppo partecipanti al Laboratorio CarismaticoSi è svolto a Zalesie Gorne , presso la Casa provinciale delle PSMC,  il 25 e 26 febbraio un incontro sul tema: "Don Orione, una vita di fede".

All'incontro hanno partecipato, oltre un gruppo di suore, il coordinamento regionale del MLO (sig. Marek, sig.ra Krystyna e la sig.ra Teresa), alcuni coordinatori locali del MLO, e il consigliere provinciale per MLO fr. Zbyszek (FDP).

Il clima dell'evento è stato molto bello e caratterizzato da momenti di profonda condivisione, che ha stimolato nei presenti il desiderio di ripetere nuovamente in futuro questa esperienza.

Inoltre, il gruppo, riunito per la realizzazione del laboratorio carismatico, ha pregato assieme il rosario in accompagnamento della chiesa e papa benedetto XVI in questo particolare momento.

26 febbraio

piazza San PietroContinuano i preparativi della Famiglia Orionina per la partecipazione all'Udienza generale di mercoledì 27 febbraio, con cui Benedetto XVI lascerà il suo servizio come Sommo Pontefice. Tutti vogliamo stringerci intorno al Santo Padre per salutarlo e ringraziarlo di quanto ha fatto per il mondo e per la Chiesa in questi anni.

Di seguito pubblichiamo l'ultimo comunicato inviato dal CEO (Comitato Eventi Orioni), con tutte le indicazioni necessarie per partecipare all'evento.

pdf  Leggi il comunicato del CEO (Comitato Eventi Orionini) (394.43 kB)

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.