Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

10 maggio

 

comunicazioni socialiLa 47a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali sul tema "Reti Sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione" ricorrerà domenica 12 maggio.

Nello scegliere il tema di quest’anno Benedetto XVI ha voluto riflettere sul senso profondo delle reti sociali, utilizzando le metafore della “porta” e dello “spazio” e collegando ad esse la verità, la fede e l’evangelizzazione. Il social network è un ambiente di relazione, di conoscenza e l’ambiente, in quanto tale, fornisce delle grandi opportunità.

Papa Francesco arricchirà con il suo magistero il tema scelto dal suo predecessore.

Mercoledì, 08 Maggio 2013 00:00

Roma: Assemblea plenaria UISG

 7 maggio

 

Assemblea UISGSi è conclusa l'Assemblea plenaria dell'UISG a cui hanno partecipato le Superiore generali.

Diversi sono state le tematiche trattate e gli argomenti appronditi nei giorni di incontro.

Le partecipanti hanno potuto riflette sul tema: “Autorità nella Bibbia”, proposto dalla prof.ssa Bruna Costacurta docente presso la Pontificia Università Gregoriana. La studiosa ha tratteggiato la figura del re ideale d’Israele e soprattutto rinarrato la vicenda della regina Ester come emblema del servizio.

L’autorità secondo il messaggio biblico è l’esercizio del servizio compiuto da chi vive “secondo il cuore di Dio” (1Sam 13,14). Proprio come Davide e soprattutto la regina Ester la quale ha assunto la “realtà del proprio corpo, della propria concretezza, della propria storia personale” diventando responsabile per gli altri, pronta a sacrificarsi mettendosi in gioco completamente: “Ester ha messo a rischio la propria vita perché si è caricata delle sofferenze del popolo a cui appartiene e di cui si sente responsabile”.

Altri temi trattati sono stati: “Autorità come responsabilità”, "La Compagnia come Grazia: una metafora per l’autorità religiosa oggi”, “L’autorità di coloro che soffrono”, “Comunicazione: Una Leadership Interculturale”, etc.

All'Assemblea è intervenuto anche il Cardinal Joao Braz de Aviz Prefetto della CIVCSVA che ha celebrato l’Eucarestia e ha aperto il dialogo con la sala, rispondendo alle varie domande proposte.

Per approndimenti www.vd.pcn.net

Lunedì, 13 Maggio 2013 15:22

Filippine: COME AND SEE (Vieni e vedi)

10 maggio

 

anteprima_10052013Esperienza vocazionale nella comunità di Manila
 
Due giovani ragazze, Sheena Mai Lucino e  Hycenth, hanno vissuto dall’8 al 29 aprile, un breve periodo di esperienza nella comunità delle PSMC di Quezon City a Manila. Le due ragazze che provengono dalla Provincia ed hanno terminato la scuola secondaria lo scorso anno, sono arrivate nella comunità con il desiderio di trovare Gesù e discernere meglio la sua chiamata nella loro vita. Nei giorni di permanenza hanno seguito le varie attività della comunità: preghiere, lavoro, apostolato nel “Feeding Program” e il dispensario. Ogni pomeriggio, le suore hanno avuto degli  incontri con loro sul tema della vocazione cristiana in generale e sulla vocazione religiosa, in particolare rispetto al  carisma orionino.

Al termine di questi giorni sono tornate nelle loro famiglie e dopo un tempo di discernimento faranno la loro scelta di vita. Le suore le accompagnano con la preghiera e con la speranza che questa esperienza sia stata loro di aiuto per decidere di vivere pienamente la vocazione di ogni cristiano: mettere al servizio di Dio  e degli altri i nostri doni, in totale abbandono al Piano Amoroso del Signore.  
Lunedì, 13 Maggio 2013 15:09

Alcune notizie dal Kenya

10 maggio

 

cartina del kenyaA Meru, nella comunità delle Suore Sacramentine, è stato organizzato dal 18 al 21 aprile, un incontro formativo per le juniores della Vice Delegazione “N.S. della Divina Provvidenza”. All’incontro è intervenuto P. Simion di Kongo, della Congregazione "Consolata Fathers", che ha parlato dei consigli evangelici, della loro storia e del loro significato per la vita consacrata. P. Simon ha dialogato con ogni suora ed ha sottolineato come solamente il grande amore per Dio sia l’unica ragione per abbracciare la vita religiosa nella Chiesa.

Nei giorni 23 - 26 aprile le novizie hanno partecipato alla “Settimana della fede” organizzata dalla parrocchia “Regina Coeli” a Nairobi. Durante gli incontri e le conferenze le partecipanti hanno riflettuto su alcuni temi molto importanti come la vitalità della propria fede, la disponibilità al perdono e la partecipazione viva ai sacramenti e alla liturgia.  A conclusione di questo momento forte di formazione, il 26 aprile, le novizie e alcuni parrocchiani, accompagnati da Sr. M. Anisia hanno visitato il carcere femminile di Nairobi – “Langata Women Prison”. L’incontro si è svolto in un clima di serenità e benevolenza. Le donne detenute e le persone visitatrici si sono incontrate in piccoli gruppi per condividere meglio l’esperienza della vita in carcere e le sue difficoltà. Le suore hanno portato alle donne alcuni regali che hanno rallegrato un po’ la loro giornata. Al momento del concedo le detenute hanno ringraziato di cuore per la visita e per la  gioia che è entrata fra le loro mura.

9 maggio

Papa FrancescoA conlcusione della XIX Assemblea Plenaria UISG (Unione Internazionale delle Superiore Generali), che si è svolta a Roma dal 3 al 7 maggio, Papa Francesco ha incontrato, ieri 8 maggio, in Udienza privata, nell'Aula Paolo VI, le suore assembleari, tra cui Madre M. Mabel Spagnuolo.

Il Papa, dopo aver ricevuto il saluto del Cardinal Joao Braz de Aviz, Prefetto della CIVCSVA, ha rivolto il suo discorso alle Superiore presenti che ha concluso con un caloroso saluto: "Care sorelle, siate certe che vi seguo con affetto. Io prego per voi, ma anche voi pregate per me. Salutate le vostre comunità da parte mia, soprattutto le sorelle ammalate e le giovani. A tutte va il mio incoraggiamento a seguire con parresia e con gioia il Vangelo di Cristo. Siate gioiose, perché è bello seguire Gesù, è bello diventare icona vivente della Madonna e della nostra Santa Madre Chiesa gerarchica. Grazie".

Guarda il video

pdf  Discorso di Papa Francesco a UISG (124.13 kB)

 

 

 9 maggio

 

angruppo suoreLa Visitatrice Sr. Maria Gemma Monceri, assieme a Sr. M. Elzbieta Paszczyk e Sr. M. Emanuela Zajac, si sono recate lunedì 6 maggio al Santuario di Maria SS.ma  a Czestochowa per porre sotto la protezione della Madonna le singole Comunità e ogni Consorella della Provincia.

La prima comunità visitata, dal 6 al 9 maggio, è stata quella di Miedzybrodzie Bialskie formata da: Sr. M. Krzysztofa Wojciechowska (Superiora), Sr. M. Monika Mastaj (economa locale e maestra delle postulanti), Sr. M. Wlodzimiera Ignatowicz e Sr. M. Tymotea Boniecka. La casa è situata in un luogo molto bello e piacevole ed invita al riposo, alla preghiera e alla fraternità, in ogni stagione ma in  modo speciale in questo periodo di primavera. Qui si trova anche il pre-noviziato e alcune giovani fra qualche mese inizieranno qui il loro cammino. La comunità è dedita anche all’accoglienza dei gruppi di famiglie e di giovani che vi di recano per il discernimento vocazionale.

4 maggio
Domenica 21 aprile 2013, suor M. Bernadeth Martins de Oliveira (Consigliera generale) si è recata presso la Casa di Riposo “San Giuseppe” a San Sebastiano Curone per la Visita Stabilita. Dal 22 al giorno 24 sono stati realizzati diversi incontri: con la comunità religiosa, con alcuni membri del Movimento Laicale Orionino e con il personale che lavora nell’Opera. La casa accoglie 62 anziani e un numero significativo attende di potervi entrare.
Dopo aver lasciato San Sebastiano, la suor M. Bernadeth è andata presso la Comunità “Sant’Antonio” ad Ameno dove vi è rimasta dal 25 al 27. In questa opera, gestita dalle PSMC, si svolge servizio apostolico agli ospiti anziani, in modo particolare a lunga degenza. In collaborazione con personale laico si cerca, attraverso l’assistenza, di trasmettere agli anziani affetto e i valori cristiani, accompagnandoli nei momenti di solitudine. Durante la visita sono stati realizzati degli incontri, sia con la comunità religiosa, sia con il personale.
Queste due “Case di Riposo” sono dei contenitori che si cerca di riempire di sostanza in termini relazionali, assistenziali, spirituali. Il percorso di qualità, che vi viene operato, non va inteso solo come strumento di management, ma soprattutto come mezzo per mettere al centro la persona, producendo qualità di vita per chi vi abita. Tenendo presente che anche il modo di trascorrere il tempo libero è uno degli elementi costitutivi della "qualità di vita", si cerca di curare tale aspetto con particolare attenzione alle attività sociale svolte dagli anziani.
Ringraziamo il Signore per le giornate trascorse insieme cariche di preghiera, condivisione fraterna e di valutazione del ruolo delle religiose nella gestione dell’Opere e del cammino intrapreso per l’Istituto per mettere in pratica lo “Stile di Vita” delineato dall’XI Capitolo generale.

 

Commissione centrale Centenario PSMCSi è svolta oggi, presso la Casa generalizia delle PSMC in Roma, il quarto incontro della Commissione centrale per il Centenario delle Piccole Suore Missionarie della Carità.
Nel corso dell'incontro sono state valutate le attività svolte dal 23 agosto 2012, giorno dell'apertura ufficiale del cammino di preparazione alla celebrazione del Centenario, ad oggi.
Le diverse equipe della commissione si sono confrontate sulle attività in corso di realizzazione e sulle iniziative previste per il centenario della nascita di suor M. Plautilla, che si festeggerà questo anno.

Sabato, 20 Aprile 2013 14:34

Il ringraziamento di Papa Francesco

20 aprile

papa-francescoCon data 20 marzo 2013 è giunta a Madre M. Mabel la lettera di ringraziamento della Segreteria di stato del Vaticano per gli auguri inviati alla elezione di Papa Francesco alla Cattedra di Pietro.

 

Sabato, 06 Aprile 2013 10:57

Polonia: Incontro missionario vocazionale

29 marzo

inconvtro missionario vocazionaleSr. M. Ambilis Gliniecka, che lo scorso anno ha trascorso alcuni mesi nella missione delle PSMC a Laare in Kenya, è intervenuta all'Incontro missionario vocazionale con i ragazzi dell'Istituto Professionale Mikolajczyk a Gniezno, organizzato il 19 marzo, in occasione della festa di S. Giuseppe, da Dariusz Pietroczuk, fratello di S. M. Alberta missionaria in Kenya.

Durante l'incontro Sr. M. Amabilis, ha parlato ai giovani del lavoro svolto in Africa dalle suore orionine, del Progetto "Wirigiro" che si sta cercando di realizzare a Laare e dell'adozione a distanza. I ragazzi, che sostengono a distanza una bambina proprio del Kenya, hanno partecipato all'incontro con grande interesse ed entusiasmo.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.