Venerdì, 13 Dicembre 2019 11:04

Filippine: Festa Madonna di Guadalupe e 25° Suor Maria Carol

Vota questo articolo
(0 Voti)

“Leggete sulla mia fronte, leggete nel mio cuore, leggete nell’anima mia, non vedete cosa che non porti scritto: Grazia di Maria”.

Questa frase di don Orione ha scandito gli eventi di questo giorno, tanti doni “ inattesi” di Maria per noi nel giorno della sua festa con una correlazione crescente e intensa.

Il brano di Matteo 4, 18-22 sulla chiamata dei primi 4 discepoli e la lettera di don Orione indirizzata ad un aspirante hanno introdotto la piccola celebrazione dell’entrata in postulandato di 7 giovani e di altre 5 ragazze in aspirandatoi: Grazia di Maria!

Sotto il manto blu della  Madonna nel sogno di don  Orione  c’erano già anche loro, veramente un dono per noi tutte PSMC e il carisma parlerà in Bahasa (Indonesiano) e Tetum (Timor Lest): Grazia di Maria!

Sr. M. Graciela  a nome di tutte ha ringraziato Sr. M. Florence, che presto rientrerà in Kenya, per il suo servizio svolto in questi anni di permanenza nella delegazione: Grazia di Maria!

Poi siamo state a Montalban sede del noviziato,del seminario e del piccolo cottolengo filippino dei Figli  della Divina Provvidenza, presenti i due consiglieri generali don Fulvio Ferrari e don Fernando Fornerod. Quest’ultimo ha tenuto una conferenza  a noi religiose/ religiosi e giovani in formazione sull’attualizzazione del carisma: Grazia di Maria!

Dopo la celebrazione Eucaristica processionalmente ci si è recati sul  terreno dove si costruirà il Cottolengo Femminile per la benedizione. Noi suore collaboreremo stabilmente con i confratelli.
Oltre ai FDP, all’ingegnere e ad altri presenti anche noi suore abbiamo gettato con la vanga della terra nel primo scavo della costruzione, come segno non solo di partecipazione ma di corresponsabilità per lo sviluppo della carità orionina. Il pranzo  ha concluso l’incontro: Grazia di Maria!

Nel pomeriggio le giovani  hanno preparato canti , balli e un video “ biografico” per festeggiare il 25° di consacrazione religiosa  di Sr. M. Carol che  nei giorni precedenti ha avuto problemi di salute.
Viene in mente il 25° di sacerdozio di Don Orione vissuto servendo un chierico malato e la fecondità di quel momento non si può quantificare. Le volte che si è  andate a trovare Sr. Carol in ospedale era con la corona in manoGrazia di Maria!

Infine la celebrazione Eucaristica presieduta da Padre Stan FDP e la cena fraterna, presenti anche alcuni laici amici hanno concluso la giornata.

Una giornata intessuta di fedeltà:

  • di Fedeltà di Dio per noi che continua a chiamare giovani nella nostra famiglia  carismatica
  • di Fedeltà di Don Orione che prega per noi suoi figli spirituali dal cielo e forse siamo a volte preoccupazione gioisce per questa famiglia orionina
  • di fedeltà dei nostri piccoli SI quotidiani che possiamo dire con gratitudine

“Leggete sulla nostra  fronte, leggete nel nostro cuore, leggete nell’anima nostra, non vedete cosa che non porti scritto: Grazia di Maria Nostra Celeste Fondatrice!"   

Sr M. Caterina Adelfio

 

Letto 442 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Dicembre 2019 12:05

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.