www.orionistki.pl

La storia delle suore orionine in Polonia inizia con la giovane Stanisława Parzybut (S. M. Prakseda), che il 2 febbraio 1924 si presentò nella Casa dei Figli della Divina Provvidenza a Zdunska Wola per entrare nelle PSMC, Istituto non ancora esistente in Polonia.

La Congregazione delle PSMC è formalmente documentata soltanto a partire dal 3 ottobre 1932, quando un primo gruppo di quattro suore, che in Italia avevano fatto il noviziato e la professione religiosa, tornò in Polonia. Una di esse, Sr. M. Bronislawa Pietryga, ricevette la nomina di Superiora della Congregazione in Polonia dallo stesso Don Orione. Nel gruppo c’erano anche Sr. M. Konegunda Marczak e Saveria Foschi, italiana.

Gli inizi delle PSMC in Polonia

Dal 1935 al 1949 fu superiora Sr. M. Monica Rebora, italiana, che aprì varie case religiose e cercò di proteggere e vigilare sulle consorelle durante l'occupazione tedesca e nei primi anni del regime comunista.

Un ruolo importante venne svolto anche da Sr. M. Loreta Janiak, Superiora del Piccolo Cottolengo a Wloclawek, che con l'aiuto di don B. Marabotto (FDP), durante l’occupazione nel 1943, aprì il noviziato a Otwock, e venne nominata prima maestra.

Le PSMC aprirono case nelle periferie di città abitate soprattutto da operai come: Zduńska Wola, Wloclawek, Kalisz o nelle metropoli come Varsavia, ma aprirono strutture anche per i poveri delle zone rurali come Zagrodnica. Sostenevano l’apostolato educativo della Piccola Opera della Divina Provvidenza, lavoravano negli istituti di educazione e istruzione; facevano la questua raccogliendo soldi e alimenti per mantenere le stesse case, e divulgavano tra la popolazione la stampa cattolica.

Le Suore si occupavano di attività di assistenza educativa, di assistenza agli anziani e agli ammalati del Piccolo Cottolengo; erano educatrici nelle case per orfani, animatrici negli oratori festivi e nelle associazioni ecclesiali, come la Crociata Eucaristica.

Durante l'occupazione della Polonia da parte della Germania nazista, le case delle PSMC situate nel cosiddetto “Wartheland” vennero chiuse, ad eccezione della casa di Zduńska Wola. Le suore dovettero nascondersi o fuggire verso la zona del Governo generale, dove le congregazioni religiose femminili avevano una maggiore capacità di sopravvivenza. Nella città di Otwock le orionine aprirono un ricovero per anziani e il noviziato.

Il 1945 segnò l’arrivo del regime comunista al potere e l’inizio della persecuzione della Chiesa. Alle Suore orionine vennero tolte le attività educative, lasciando loro solo la possibilità di lavorare con ragazze intellettualmente disabili. Anche l’attività caritativa e l’assistenza sociale venne limitata a strutture speciali per malati terminali e per malati mentali. Ciò fece intraprendere alle suore un nuovo apostolato parrocchiale come infermiere, sacrestane, organiste e, soprattutto, catechiste...

Oggi...

La Polonia, dopo aver riacquistato la propria sovranità simbolicamente nel 1989, ha attraversato un periodo di trasformazione politica che ha generato nuovi poveri. Le PSMC sono tornate alle loro attività educative e di assistenza sociale, ma in risposta alle nuove sfide hanno anche ampliato l’apostolato ai senza tetto, alle ragazze madri e ai malati terminali. 

Sono state aperte case anche in Russia e Ucraina e alcune suore della Provincia sono andate nelle missioni in Africa.

View the embedded image gallery online at:
https://www.suoredonorione.org/europa/polonia#sigProIde33ef768c7

 

Le Comunità delle PSMC in POLONIA

LOCALITÀ

1

Matki Boskiej Częstochowskiej 
Casa provinciale e casa per le suore anziane.

Zalesie Górne
2

Comunità "Matki Bożej Piekarskiej"
Catechesi, servizi parrocchiali, doposcuola per i bambini.

Bytom
3

Comunità "M. B. z Guadalupe"
Accoglienza ragazze madri. 

Ciechocinek
4 Comunità Bożego Miłosierdzia
Casa di riposo.
Kolo
5

Comunità "Matki Boskiej z Lourdes"
Catechesi nelle scuole statali, pastorale parrocchiale.

Kolo
6

Comunità “Św. Alojzego Orione”

Międzybrodzie Bialskie
7

Comunità "M. B. Królowej Polski"
Casa di riposo e di cura per malati cronici.

Otwock
8

Comunità "Matki Boskiej Miłosierdzia"
“Casa di Nazaret”
Casa per ragazze madri

Otwock
9

Comunità "Matki Boskiej Kodeńskiej"
Catechesi nelle scuole statali, servizio di sacrestia.

Siedlce
10

Comunità "Matki Boskiej Opatrzności"
Catechesi nelle scuole statali, servizi parrocchiali.

Warszawa
11

Wspólnota pw. Matki Bożej Zwycięskiej

Warszawa
12

Comunità "Niepokalanego Serca Maryi"
Istituto Educativo per ragazze con ritardo mentale e fisico.

Włocławek
13

Comunità "Świętej Bożej Rodzicielki "
Ospizio della Divina Provvidenza, in collaborazione con i padri Orionini (FDP).

Wołomin
14

Comunità "M. B. Czestochowskiej" 
Casa di Spiritualità, in collaborazione con FDP.

Zdunska Wola
  ITALIA  
15

Comunità "Matki Boskiej z Loreto" 
Piccolo Cottolengo "Don Orione" (FDP).

Santa Maria la Longa
  UCRAINA  
16

Comunità "Matki Boskiej Fatimskiej"
Servizio per i senzatetto.

Casa di Accoglienza per ragazze madri (Korotycz)
Charkow 

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.